Stampa Stampa
62

VALLEFIORITA, VERSO LA SOLUZIONE DEFINITIVA


Comune ha ottenuto un contributo di 120 mila euro dalla Regione per la realizzazione di due nuovi pozzi. Presto carenza idrica sarà solo un ricordo

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

VALLEFIORITA (CZ) –  20 AGOSTO 2018 –  E’ in via di soluzione definitiva il problema della carenza di acqua potabile a Vallefiorita.

Lo ha reso noto il sindaco Salvatore Megna, dopo l’ottenimento di un contributo di 120 mila euro dalla Regione per la realizzazione di due nuovi pozzi.

C’è già il progetto esecutivo dell’intervento che è in fase di appalto e che prevede la costruzione ex novo di un pozzo in località “Cavallina”, dove è ubicato il serbatoio gestito dalla Sorical (società risorse idriche calabresi), e di un altro pozzo per servire meglio quello di pertinenza comunale.

«La carenza di acqua – ha riferito il sindaco – è una problematica che attanaglia da qualche anno la nostra comunità. Siamo consapevoli delle cause che hanno portato a questa situazione e ci siamo impegnati per risolverla, pur non avendo piena responsabilità, chiedendo scusa ai cittadini, anche a nome della Sorical, per i disagi subiti. I nostri appelli e le nostre richieste alla Regione ora ha dato i suoi frutti, grazie all’importante finanziamento ottenuto».

Tra le famiglie residenti nella parte alta del paese c’è stata anche una raccolta di firme con tanto di petizione inviata agli organi regionali, per sostenere le richieste dell’amministrazione comunale.

L’approvvigionamento idropotabile a Vallefiorita è derivato da due acquedotti con due distinti serbatoi. Il primo, gestito da Sorical, serve la zona alta del centro storico, mentre l’altro, gestito dal comune, serve la zona di nuova espansione edilizia, il centro e le periferie.

Durante il periodo estivo, a causa della siccità e della difficoltà di approvvigionamento delle sorgenti che alimentano il serbatoio Sorical, si verificano problemi di mancanza del prezioso liquido.

Finora occorreva interrompere l’erogazione idrica la notte per consentire alle utenze interessate di poter avere il servizio al mattino, una volta riempite le vasche.

Con l’intervento avviato il problema idrico sarà risolto in maniera definitiva.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.