Stampa Stampa
50

VALLEFIORITA, SEMAFORO VERDE AL BILANCIO DI PREVISIONE


Documento contabile ammonta a circa 6,8 milioni di euro

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

VALLEFIORITA (CZ) –  12 APRILE 2019 –  Il consiglio comunale di Vallefiorita ha approvato il bilancio di previsione e il documento unico di programmazione per il triennio 2019-2021.

Sul documento contabile ha relazionato il sindaco Salvatore Megna. Il bilancio, che per quest’anno ammonta a circa 6,8 milioni di euro, ha ottenuto il voto unanime dei consiglieri in aula.

«È un bilancio positivo – afferma Megna – quello che abbiamo licenziato, perché c’è il mantenimento al minimo delle aliquote e delle tariffe dei tributi comunali, si parla di nuovi concorsi e, quindi, di nuova occupazione e soprattutto si paga di meno in fatto di tassa rifiuti (Tari), nonostante per tutti i comuni il costo del conferimento sia triplicato.

Riusciamo insomma a mantenere inalterato il livello dei servizi comunali. C’è da registrare che sul bilancio 2019 incide la limitazione conseguente ad un risarcimento di danni che il Comune è stato condannato a pagare dal Tribunale, ma si tratta dell’ultima rata da versare, per cui possiamo dirci soddisfatti, perché dal prossimo anno riusciremo ad abbassare ancora il costo della Tari».

Il consiglio ha anche approvato le pratiche propedeutiche al documento contabile, come il piano delle alienazioni e valorizzazioni patrimoniali; il piano dei rifiuti 2019 e le relative tariffe; e il programma triennale delle opere pubbliche, che, per il solo anno 2019, comprende la ristrutturazione della palestra comunale (800 mila euro), la realizzazione del nuovo depuratore (450 mila), la costruzione di due nuovi pozzi per la rete idrica (120 mila) e la riqualificazione di corso Italia (100 mila).

Secondo quanto reso noto dal sindaco, infine, si sta lavorando al nuovo bando per la gestione del servizio di raccolta rifiuti, che scade il 31 maggio, con la previsione di avere più servizi e meno costi; e ai bandi di concorso, per assicurare il turn over dei dipendenti, con l’assunzione di nuove unità lavorative in municipio (due part-time categoria D per l’area tecnica e l’area contabile; due part-time nel settore della polizia urbana; e un operatore esterno autista factotum). 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.