Stampa Stampa
17

VALLEFIORITA, NASCE LA OPEN ZONE DI “BOOKCROSSING


Pregevole libreria in ferro collocata in piazza, uno spazio aperto a tutti, lettori e curiosi di passaggio, che possono depositare e prelevare i libri liberati

 di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud) 

VALLEFIORITA (CZ) –  8 OTTOBRE 2019 –  Nasce la open zone di “bookcrossing”. 

Nelle immediate vicinanze della villa comunale di Vallefiorita è possibile fruire di numerosi libri, grazie all’iniziativa di distribuzione gratuita conosciuta come “bookcrossing”: i libri possono essere presi liberamente, lasciati in altri luoghi o ceduti ad altri. 

Si tratta di una pregevole libreria in ferro collocata in piazza, uno spazio aperto a tutti, lettori e curiosi di passaggio, che possono depositare e prelevare i libri liberati. 

L’iniziativa è l’ultima in ordine di tempo, promossa dalla “Biblioteca Errante” di Vallefiorita e dall’associazione di promozione sociale “Terra di Mezzo”, con il patrocinio del Comune di Vallefiorita e la disponibilità del sindaco Salvatore Megna e dell’assessore all’istruzione Giuseppe Mercurio. 

«L’iniziativa – affermano Gianni Paone, presidente di “Terra di Mezzo”, e Giulio Costa, direttore della biblioteca – si colloca nel percorso di promozione della lettura nell’ambito delle attività che hanno permesso a Vallefiorita di ricevere il prestigioso riconoscimento di “Città che legge” da parte del “Centro per il libro” dell’Anci. 

Ciascun libro collocato all’interno della libreria fa parte del progetto “Libro libera tutti” ovvero la distribuzione gratuita del libro che potrà essere preso, letto e poi “liberato” consegnandolo a un altro possibile lettore. 

Ogni libro, contrassegnato da un codice univoco, sarà poi monitorato nel suo viaggio che parte da Vallefiorita per poi raggiungere, come è già successo, le località più lontane in giro per il mondo. Accanto a questa iniziativa nasce anche il marchio editoriale “Bliber edizioni”. 

«Abbiamo pensato – dice Paone – di dare spazio e voce agli autori che in questi anni di attività hanno partecipato alle iniziative promosse da “Terra di Mezzo” e dalla “Biblioteca Errante”. “Bliber” edizioni è un nostro marchio che fa della promozione del libro e della lettura la sua missione fondamentale. 

La linea editoriale si baserà sull’idea che la cultura è uno spazio di tutti; per questo sceglieremo di non pubblicare libri a pagamento spezzando in questo modo la dipendenza tra possibilità economiche dell’autore e pubblicazione del suo manoscritto». 

“Bliber” edizioni sta già lavorando sui testi dei primi libri del catalogo e per la fine dell’anno ci sarà la presentazione ufficiale con l’inaugurazione del sito e la presentazione delle opere pubblicate.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.