Stampa Stampa
134

VACCINO, SECONDO STEP PER GLI OVER 80 A VALLEFIORITA


Stamani in 66 hanno ricevuto la fiale che dovrebbe portarci fuori dall’incubo

di Fra. POL.

VALLEFIORITA (CZ) –  3 APRILE 2021  – Solito clima familiare e atmosfera cordiale nei locali comunali dove hanno sede Pro Loco e Avis per la somministrazione del “richiamo” agli over 80.

In tutto sono stati 66, fra nonnini e nonnine, compresi quelli a domicilio, a ricevere le fiale di vaccino che alla fine di un più o meno lungo percorso dovrebbero portarci fuori dall’incubo

Ancora un gioco di squadra quello della “seduta” odierna che ha visto impegnati  Comune, Avis cittadina e volontari del gruppo “Va Tutto Bene”, tra cui Rocco Iamello,  accanto al medico di base Ada Vettese e agli infermieri Emilia Cutullè, Mariangela Petitto e Davide Valle. 

Carico e scarico sul supporto informatico affidato, invece, a Gabriele Coroniti.

«Passo dopo passo –  ha commentato il sindaco Salvatore Megna durante lo svolgimento delle operazioni a cui ha assistito con discreta presenza assieme all’assessore Tonino Laugelli e al consigliere Giovanni Bruno – verremo fuori da questa incredibile pandemia che ha sconvolto la vita di tutti».

L’idea veicolante è stata ribadita anche stamani.

«L’importante è che ciascuno faccia la propria parte, ricordandoci di continuare a rispettate le regole che ormai tutti conosciamo: distanziamento interpersonale, uso della mascherina, lavaggio frequente delle mani» hanno concluso gli amministratori. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.