- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

VACANTIANDU: RINVIATO LO SPETTACOLO “TARTASSATI DALLE TASSE” CON BIAGIO IZZO, ANNULLATO INVECE “AFFETTI COLLATERALI”

L’aumento dei contagi ha indotto alla prudenza

di REDAZIONE

LAMEZIA TERME (CZ) –  24 MARZO 2022 –  È stato rinviato a data da destinarsi, per via di casi di positività al Covid all’interno della compagnia, lo spettacolo “Tartassati dalle tasse” con Biagio Izzo in programma per oggi, giovedì  24 marzo, mentre “Affetti Collaterali” con Giovanni Esposito e Francesco Procopio previsto per sabato 26 marzo è stato annullato. Non senza difficoltà procede la stagione “Vacantiandu” al Teatro Grandinetti.

«È un momento complicato per il settore dello spettacolo dal vivo – ha commentato il co-direttore artistico Nico Morelli –. In tutta Italia si sta verificando un aumento dei contagi da Coronavirus e si è costretti a rinviare gli spettacoli a causa della positività di alcuni membri delle compagnie.

Altri spettacoli sono impossibili da riprogrammare, come quello di Esposito e Procopio, ma non ci arrendiamo. Abbiamo promesso al nostro pubblico una stagione e la porteremo a termine. Presto riprogrammeremo lo spettacolo di Biagio Izzo, mentre “Affetti Collaterali” verrà sostituito con una commedia dello stesso calibro artistico e qualitativo. Siamo inoltre speranzosi che con l’arrivo della bella stagione la situazione possa migliorare e riprogrammeremo gli appuntamenti rinviati il prima possibile».

“Tartassati dalle tasse”, scritto e diretto da Eduardo Tartaglia, vede in scena Biagio Izzo con Mario Porfito, Stefania De Francesco, Arduino Speranza, Roberto Giordano e Adele Vitale in una esilarante commedia che si interroga sull’importanza e la necessità del “pagare le tasse”.

Sarà costretto a chiederselo il protagonista, Innocenzo Tarallo, un imprenditore napoletano che si ritroverà improvvisamente a dover affrontare mille problemi e peripezie.

La stagione è organizzata da I Vacantusi, in collaborazione con FITA, e realizzata con il contributo della Regione Calabria e il patrocinio del Comune di Lamezia Terme, con la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz.

Tutte le info ivacantusi.com [1]