Stampa Stampa
16

VACANTIANDU: A LAMEZIA ARRIVA MARCO MARZOCCA, IL TRAVOLGENTE COMICO DI ZELIG


Il prossimo 20 febbraio in scena con lo spettacolo “Due botte a settimana” insieme a Leonardo Fiaschi

di REDAZIONE

LAMEZIA TERME In arrivo il terzo appuntamento con la nuova stagione teatrale Vacantiandu realizzata dall’Associazione teatrale I Vacantusi di Lamezia Terme in collaborazione con FITA e la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz.

Domenica 20 febbraio, alle ore 21, in scena al Teatro Grandinetti di Lamezia Terme arriva il comico che travolse il pubblico del piccolo schermo con il suo personaggio della filippina di Claudio Bisio, Marco Marzocca, con lo spettacolo “Due botte a settimana”. 

Marzocca firma la regia e il testo di questa commedia con Stefano Sarcinelli, già noti come coppia nel ruolo di commentatori durante la seconda stagione di Takeshi’s Castle, il gioco televisivo giapponese diventato popolare in Italia grazie alla Gialappa’s Band. In scena con Marzocca e Sarcinelli l’imitatore e cabarettista Leonardo Fiaschi.

La storia di “Due botte a settimana” si svolge all’interno dello studio del produttore Stefano Toro (Stefano Sarcinelli), figlio del Notaio Raimondo (Marco Marzocca). Nello studio di produzione si avvicenderanno tanti personaggi interpretati ora da Marco Marzocca ora dall’eclettico Leonardo Fiaschi, frutto della loro collaudata esperienza comica.

Il risultato è uno spettacolo molto divertente, con un ritmo incalzante e continui colpi di scena che riveleranno, nel secondo atto, il cuore del racconto: il complesso rapporto tra il padre Notaio e il figlio Stefano. Ma è anche uno spettacolo che gioca sul rapporto tra finzione e realtà in cui l’attore teatrale, abbattendo quella immaginaria “quarta parete” che divide il palcoscenico dalla platea, cerca un contatto, un dialogo con il pubblico.

Attiva l’iniziativa “Ti invito a teatro” promossa dalla compagnia teatrale I Vacantusi e sostenuta dalla Terza Commissione Consiliare del Comune di Lamezia Terme. L’iniziativa, a cui ha aderito anche la Caritas diocesana di Lamezia, riserva fino a cento biglietti gratuiti per ogni spettacolo ed è rivolta a giovani studenti, a persone anziane e a coloro che appartengono a fasce sociali deboli per offrire loro la possibilità di assistere agli spettacoli dal vivo.

Per richiedere il biglietto gratuito: ivacantusi@gmail.com oppure tel. 0968 23564 –  cel. 327 1310708. Gli studenti saranno, invece, coinvolti dalla propria scuola.

Il programma completo su ivacantusi.com

Accrediti stampa: info@lineerelations.it 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.