Stampa Stampa
34

“USSIA INFAME, UOMO MORTO”, INTIMIDITO IL SINDACO DI GUARDAVALLE


Nei giorni scorsi il primo cittadino è stato al centro della vicenda della statua del patrono collocata davanti al municipio

di REDAZIONE

GUARDAVALLE (CZ)  –  13 GENNAIO 2020 –  “Ussia infame, uomo morto”, con accanto una croce.

Un messaggio intimidatorio chiaro ed esplicito indirizzato a Giuseppe Ussia, sindaco di Guardavalle, Giuseppe centro ionico del basso soveratese.

Ussia si è rivolto ai carabinieri che hanno avviato le indagini.

Nei giorni scorsi il primo cittadino ha dovuto affrontare la vicenda della statua raffigurante Sant’Agazio, patrono di Guardavalle,  collocata davanti al municipio e poi rimosa, donata dalla famiglia Gallace.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.