Stampa Stampa
13

UNIVERSITÀ “MEDITERRANEA” AGGOGLIE LA FESTA DELLA MUSICA


Manifestazione in programma il prossimo 21 giugno

di REDAZIONE

REGGIO CALABRIA – 8 GIUGNO 2018 –  Il 21 giugno 2018 l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria organizzerà in città la Festa della Musica.

Nata in Francia nel 1982, la Festa si svolge tutti gli anni il 21 giugno (giorno del solstizio d’estate) in molte città europee, con l’intento di favorire la conoscenza, l’incontro e lo scambio fra i musicisti.

Fra i suoi principi, quello di valorizzare tutte le espressioni musicali, di offrire concerti gratuiti per il pubblico e di svolgersi in luoghi pubblici (possibilmente all’aria aperta), in modo da favorire la socializzazione, l’incontro e la valorizzazione degli spazi urbani.

Dal 2002, in Italia hanno aderito alla Festa più di 280 città, dando vita a una rete estesa a tutto il territorio nazionale. Per il 2018, la Mediterranea di Reggio Calabria si è accreditata presso il MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e l’AIPFM (Associazione Italiana per la Festa della Musica) come Ente Organizzatore per la nostra città.

L’idea è quello di organizzare l’evento in un luogo significativo del centro cittadino, in modo da poter coinvolgere un pubblico vasto e offrire un momento di confronto culturale, di crescita e di svago e promuovendo al contempo l’immagine di un Ateneo che sostiene la cultura e le attività musicali anche fuori dagli spazi della cittadella universitaria.

Il luogo individuato è il tratto di Corsl Corso Garibaldi compreso fra Palazzo San Giorgio e il Teatro Cilea.

La direzione artistica dell’evento è stata curata da Daniele Colistra, delegato alle attività musicali di Ateneo. La scenografia è stata ideata da Luciano Zingali. Il coordinamento delle attività è di Letizia Casile.

Il programma della manifestazione è il seguente: 19.00: rchestra Jazz-Fusion Università Mediterranea; 19.45: Coro Polifonico Università Mediterranea; 20.30: Pull (Reggio Calabria); 21.15: Archinuè (Catania); 22.15: Glorius Vocal Quartet (Messina); 23.00: Mattanza (Reggio Calabria).

I cambi palco saranno animati da intermezzi e apparizioni di Pasquale Caprì. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.