Stampa Stampa
343

PRESERRE (CZ) – UNA SCUOLA “IN … MUSICA”


Straordinaria affermazione delle scuole medie di Squillace Centro, Lido, Vallefiorita e scuola elementare di Squillace paese al Concorso Nazionale di Musica Ama Calabria

di Franco POLITO

 PRESERRE (CZ) – 23 MAGGIO 2018 –  Erano andati a Nicotera (destinazione sala congressi Hotel Miragolfo) per dire la loro. E l’hanno detta eccome,  tornando con gli “allori sulla testa”. 

Perché cinquantasei alunni della scuola media di Squillace Centro, Squillace Lido, Vallefiorita e della scuola elementare di Squillace  Centro (istituto comprensivo di appartenenza lo Statale di Squillace) al sedicesimo Concorso  Nazionale di Musica per le Scuole Ama Calabria, dedicato al maestro Massimo Gaglioti, hanno fatto la loro gran bella figura. 

Lo score parla da solo: un primo posto, cinque secondi posti e  dodici terzi posti, disseminati tra esibizioni canore e strumentali che premiano i duri mesi di preparazione sotto la guida attenta e competente della docente di Educazione Musicale Ornella Bressi, vincitrice di altri concorsi nazionali,  a cui non è mancato (anche) il prezioso contributo degli altri insegnanti. Tra loro, in veste di accompagnatori, Sonia Iannone, Giovanni Pisano e Giuseppe Scalzo. 

Talento da vendere, preparazione tecnica notevole e la gusta spregiudicatezza hanno conquistato la giuria.  Farlo non era del tutto scontato visto che i competitor erano dei pari età, egualmente preparati, provenienti da scuole dell’intera Calabria. 

Quelle del comprensivo squillacese hanno dimostrato di sapere investire nella musica come decisivo fattore extrascolastico e traino di socializzazione. La dirigente Grazia Parentela, infatti, sta insistendo  molto su progettualità di questo tipo che finiscono per esaltare la capacità pedagogica dei docenti ed entusiasmare gli alunni. 

Questo, tra l’altro, si sta respirando nei due progetti riservati alla scuola Primaria di Squillace centro, Squillace Lido e Vallefiorita: “Musicando Imparo” e “Aree a Rischio”, contro la dispersione scolastica, sono l’ulteriore esempio dell’impulso della dirigente in promozione culturale e attività di formazione. Battute finali per entrambi, si concluderanno il prossimo 8 giugno durante una iniziativa che prevede un’esibizione con i brani portati a concorso.   

Entusiasmo a mille anche tra le famiglie, coinvoltesi automaticamente nell’avventura definita «imprescindibile vettore di crescita per i propri figli». 

Soddisfazione, e non poteva essere diversamente,  pure nelle due comunità, espressa dalle parole dei due sindaci. 

Salvatore Megna, primo cittadino a Vallefiorita, sottolinea l’orgoglio «per il successo ottenuto dai nostri ragazzi nei confronti dei quali avremo sempre un’attenzione particolare e che continueremo a sostenere con scelte amministrative atte a favorirne la crescita. Il risultato ottenuto, inoltre, premia anche l’impegno della docente Ornella Bressi, una risorsa di valore assoluto per la nostra scuola». 

Pasquale Muccari, fascia tricolore a Squillace, insiste sul valore della scuola «come luogo di formazione ad ampio raggio dei piccoli discenti che è necessario mettere nelle condizioni di poter dare sfoggio sin da piccoli alle loro inclinazioni naturali  che, un volta emerse e divenute consapevolezza possono rappresentare una solida base per le scelte, non affatto semplici, che faranno da grandi». 

Il comprensivo di Squillace, una scuola “in … musica”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.