Stampa Stampa
374

UN LEGAME SENZA FINE, AD AMARONI NASCE UFFICIALMENTE IL “COMITATO PER IL GEMELLAGGIO AMICI DI RISCH”


Amaroni: Palazzo Canale, sede del municipio

Un ulteriore tassello per rinforzare lo storico rapporto di fratellanza con la cittadina elvetica

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) – 4 MARZO 2021 –  Incontro dopo incontro, riunione dopo riunione consultazione dopo consultazione, è arrivata  (anche) la formalità definitiva.

La giunta comunale, presieduta dal sindaco Luigi Ruggiero, ha detto sì all’istituzione ufficiale del “Comitato per il Gemellaggio Amici di Risch”.

L’organismo rappresenta un ulteriore tassello nel definitivo rafforzamento del Gemellaggio istituito nel 2003 con la cittadina elvetica di Risch.

Sono tanti in quella terra gli emigrati amaronesi. Là, oltre alla forza lavoro, hanno portato tutto il bagaglio di umanità, solidarietà e senso di comunità della terra d’origine.

In cambio hanno ricevuto accoglienza, integrazione e inserimenti lavorativi. Premesse che hanno fatto diventare le due realtà una sola, ideale, comunità avvinta dal motto: “Amaroni e Risch”, più che gemelli fratelli”.

Un legame che da quasi venti anni si muove sui binari di continui interscambi culturali, diverse iniziative di mutuo appoggio, annuali viaggi scolastici, istituzionali  e di piacere.

Adesso per nuovi e ulteriori traguardi c’è la nascita ufficiale del Comitato, composto da cittadini che ne hanno hanno fatto richiesta e da rappresentanti dell’amministrazione tra cui almeno un componente di ogni gruppo consiliare.

Ne fa parte il sindaco: Ruggiero ha “ceduto” la carica di presidente (gli spetterebbe di diritto a norma del Regolamento) alla consigliera comunale di maggioranza Mariarosa Tarzia con delega al Gemellaggio ed ai Rapporti con le Associazioni Estere.

Poi c’è il tesoriere, la consigliera Rossana Ruggiero, e il segretario, l’ex sindaco Rocco Antonio Devito.

Completano l’organico:  Ruggiero Antonio; Muzzì Francesco; Olivadese Cathia; Ruggiero Patrizia; Scamarcia Antonio; Anastasio Agazio; Satanassi Lorenzo; Arturo Bova; Ruggiero Angela; . Squillacioti Giuseppe; Chilla’ Francesco Antonio; Laugelli Giuseppe; Olivadoti Angelo;  Scicchitano Giuseppe; De Raffaele Francesco; Olivadoti Francesco; Iapello Bruno; Esposito Roberto; Veraldi Roberto.

Un altro piccolo particolare: in Svizzera c’è l’omologo messo in piedi dai gemelli di Risch. Si chiama “Comitato per il Gemellaggio Amici di Amaroni”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.