Stampa Stampa
51

UN DEFIBRILLATORE IN VIALE FUORI LE PORTE, SQUILLACE SI RISCOPRE SOLIDALE


Apparecchiatura donata dal laboratorio “Fleming” all’Asd Skylletion che l’ha messa a disposizione dei cittadini

 di Franco POLITO

 SQUILLACE (CZ)   – 7 MARZO 2021 –  Solidarietà, spirito comunitario, attenzione alla salute e alla prevenzione.

 Ci sono tutte queste cose nell’iniziativa con cui, ieri, in viale Fuori Le Porte è stata installata una teca con all’interno un defibrillatore offerto dal laboratorio “Fleming” all’Asd Skylletion, la scuola calcio nata a Squillace nel settembre dello scorso anno. 

Con spirito di non comune altruismo il sodalizio calcistico lo ha messo a disposizione della cittadinanza e per chi ne avrà bisogno definendolo «un bene vitale per la nostra comunità». 

La teca e il suo contenuto sono stati benedetti dal parroco don Enzo Iezzi. 

«Oltre che al laboratorio “Fleming” –  sottolineano ancora i dirigenti dell’Asd –  un ringraziamento particolare va alla gelateria “Crema e Pistacchio” per la teca e per aver messo a disposizione la location, alle “Grafiche Falcone” per l’insegna  e all’orafo Luigi Mungo per la targa». 

Squillace si riscopre solidale e rispolvera valori che, assieme al millenario patrimonio storico – culturale, l’hanno resa una delle più rinomate comunità calabresi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.