Stampa Stampa
40

TREMA LA TERRA NEL CATANZARESE, TANTA PAURA MA NESSUN DANNO. SCUOLE CHIUSE IN QUATTRO COMUNI (AGGIORNATO)


Magnitudo 4.0, epicentro Albi

di Franco POLITO

ALBI (CZ) –  17 GENNAIO 2020 – Numerose le chiamate alla sede operativa del comando provinciale di Catanzaro accompagnate da tanta paura per una scossa di terremoto 4.0 verificatasi questa notte in provincia di Catanzaro poco dopo mezzanotte e trenta.  

Il terremoto è stato avvertito in diversi centri della provincia, compreso il capoluogo.

Al momento non sono segnalati danni. 

La scossa, epicentro Albi, è stato localizzato dalla sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma a latitudine 39.08,  latitudine 16.61 e ad una profondità di 8 km.   

 I sindaci di quattro comuni della provincia di Catanzaro hanno disposto, a titolo precauzionale, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado dopo la scossa di terremoto di magnitudo 4.0 registrata nella notte.

I centri interessati dal provvedimento sono Albi, che é stato il centro maggiormente interessato dal sisma, Pentone, Magisano e Zagarise.

Proseguono, intanto, le verifiche da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco per accertare eventuali danni, che al momento, comunque, non risultano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.