Stampa Stampa
54

TRE CONTAGI A PALERMITI, CHIUSE ATTVITÀ COMMERCIALI E SCUOLE


Palermiti, veduta del centro cittadino

Le positività riguardano due famiglie con ragazzi frequentanti i plessi cittadini

di Franco POLITO

PALERMITI (CZ) –  19 MARZO 2021 –  Tre casi di positività riferiti a due nuclei familiari.

Si sveglia così Palermiti nel giorno di San Giuseppe.

Ed è un risveglio di quelli che non si vorrebbe mai vivere.

Ma tant’è, il sindaco Domenico Emanuele ha dovuto rendere noto quello che doveva essere reso noto.

Lo ha fatto (anche) con due distinte ordinanze.

Con la prima ha disposto la chiusura di tutte le attività commerciali compresi i bar e le attività di vendita ambulante ad eccezione della farmacia e degli esercizi commerciali dediti alla vendita di alimentari e beni di prima necessità.

Il provvedimento sarà in vigore fino a nuova disposizione.

Con la seconda, invece, ha fatto scattare lo stop alla didattica in presenza delle scuole di ogni ordine  e grado fino a nuova comunicazione.

«La “chiusura” delle attività istruttiva – ha fatto notare il sindaco –  è determinata dal fatto che nelle famiglie purtroppo coinvolte dalla problematica vi sono alunni frequentanti i plessi cittadini».

E mentre annuncia l’esecuzione dei tracciamenti, l’amministrazione comunale invita «tutti i cittadini che stamattina, in modo spontaneo si sono recati a fare il tampone, di rimanere in via precauzionale a casa anche in caso di esito negativo.

La quarantena fiduciaria di 10 giorni rimane comunque obbligatoria in seguito a contatto diretto con un positivo».

Sindaco e civica amministrazione si stanno attivando per predisporre lo screening della popolazione interessata.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.