Stampa Stampa
73

“TRASVERSALE”: LOTTI “SCORNARI” E VAZZANO ENTRO L’ANNO. GAGLIATO MARE NEL 2020


Incontro stamattina alla Provincia di Catanzaro per fare il punto della situazione 

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  14 MAGGIO 2019 –  L’appalto per i due lotti dello “Scornari” e di Vazzano entro l’anno, L’appalto per il tratto finale Gagliato-mare Jonio nel 2020.

Sono queste le ultime novità relative al progetto di realizzazione della Trasversale delle Serre, strada statale che collegherà il Tirreno e lo Jonio attraversando le province di Catanzaro e Vibo Valentia.

Questa mattina, nella sede della Provincia di Catanzaro, lo stato di avanzamento dei lavori dell’infrastruttura è stato al centro di una nuova riunione alla quale hanno partecipato l’Anas, la Regione Calabria rappresentata dall’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Musmanno, la Provincia di Catanzaro con il presidente Sergio Abramo e il vicepresidente Antonio Montuoro, sindaci dei Comuni interessati e il Comitato Trasversale delle Serre da anni impegnato per la conclusione dell’opera.

A fare il punto della situazione, in particolare, è stato il coordinatore territoriale di Anas Calabria, Giuseppe Ferrara, che ha annunciato per il prossimo 15 giugno la Conferenza dei servizi per i due lotti, lo ‘Scornari’ e il cimitero di Vazzano’, per i quali – ha spiegato Ferrara – “abbiamo già pronti i progetti definitivi. Le criticità sono sempre quelle legate ai tempi della burocrazia, ma contiamo di fare l’appalto dei due lotti per quest’anno”. 

Particolare attenzione è stata poi riservata alla progettazione dell’ultimo tratto della Trasversale delle Serre, quello tra il Comune di Gagliato e la costa jonica, in provincia di Catanzaro. Secondo Ferrara “l’obiettivo è l’appaltabilità del primo lotto nel 2020, un obiettivo per cui lavoreremo con forza con l’aiuto della regione e dei sindaci”.

A sua volta, l’assessore Musmanno, che ha evidenziato “la grande sinergia tra tutti gli attori”, ha detto che “la Regione è impegnata a garantire nell’immediata la copertura finanziaria dell’opera, che prevede 54 milioni già disponibili e altri 25 milioni per l’ulteriore sviluppo del progetto da parte di Anas: l’obiettivo – ha concluso Musmanno – è consentire che Anas possa avviare la progettazione di questo tratto Gagliato-mare con un unico lotto e appaltarlo, in modo tale che si possa completare la Travsersale su un tracciato che sul piano tecnico è anche abbastanza semplice”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.