Stampa Stampa
32

TRASVERSALE DELLE SERRE, UNA SINTESI POSITIVA


Giudizi unanimi al termina delle riunione odierna tra Regione, Anas, sindaci e Comitato

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  8 MAGGIO 2019 –  Una sintesi positiva.

Giudizi unanimi al termine della riunione sulla Trasversale delle Serre che si è tenuta oggi presso la cittadella regionale di Germaneto.

Presenti i sindaci delle Preserre e del Basso Jonio catanzarese, il Comitato Trasversale delle Serre, nella persona del presidente Fioravante Schiavello, l’architetto Curcio in rappresentanza dell’Anas.

Ha presieduto l’incontro l’assessore regionale Roberto Musmanno, cui è stato rivolto il plauso dei presenti per la fondamentale opera di mediazione tra le parti.

In breve, è stato trovato un accordo condiviso per la prosecuzione della Trasversale “in lotto unico” tra Gagliato e la costa jonica. Lo svincolo finale sulla 106 è previsto all’altezza dell’attuale immissione sulla viabilità locale “Soverato Sud”.

Una soluzione che ha messo d’accordo i sindaci di Davoli e Satriano. In gran parte verrà utilizzato il tracciato della provinciale SP 148 Gagliato-Mare che sarà statalizzata e diventerà una superstrada a tre corsie (una delle quali dedicata al traffico pesante).

Il presidente del Comitato Trasversale delle Serre ha sollecitato il riappalto della bretella tra Gagliato e Campo Petrizzi, ottenendo rassicurazioni sull’iter già avviato e in fase finale.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore Musmanno che si farà carico di “condurre il progetto fino alla sua conclusione”.

I costi: verranno utilizzati subito 54 milioni di euro già disponibili. Al Governo si chiederà un ulteriore impegno di circa 25 milioni di euro per completare l’intero tracciato tra Gagliato e la costa jonica. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.