Stampa Stampa
18

TORRE RUGGIERO (CZ) – Assise Nocciola, Bova: ” No alla parcellizzazione dello sviluppo”


arturo bova

Secondo il consigliere regionale Arturo Bova occorre che «tutti gli attori territoriali si siedano allo stesso tavolo con pari dignità»

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 10 MAGGIO 2015 – «Quello che sta accadendo oggi a Torre di Ruggiero è l’esempio più calzante di come dovrebbe prendere quota lo sviluppo della Calabria». 

Lo ha detto il consigliere regionale Arturo Bova intervenendo stamane alla XIII Assise Nazionale della Nocciola in corso di svolgimento a Torre nella sala consiliare di Palazzo Martelli. 

«Uno sviluppo – ha aggiunto Bova – che è espressione di una nuova filosofia di rilancio delle nostre zone basata sull’idea che la crescita territoriale deve partire dal basso, attraverso il coordinamento di tutti gli attori operanti nelle nostre zone che devono sedersi allo stesso tavolo con pari dignità e con pari dignità  devono avanzare proposte di utilizzo e gestione delle risorse». 

«No alla parcellizzazione dello sviluppo – ha concluso Bova – ma sinergia di intenti tra popolazioni, imprenditori, sindacati, amministrazioni comunali, sindaci, provincia, regione e, quindi, governo». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.