Stampa Stampa
78

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – DIMISSIONI PITARO: CALLIPO LO INVITA A «UNIRSI CONTRO I FANNULLONI»


Pippo Callipo

Imprenditore vibonese vicino a ex sindaco dopo la decisione di “mettersi da parte”

di Fra. PO.

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 25 NOVEMBRE 2015 –  Non sono passate inosservate le dimissioni del sindaco Pino Pitaro.

La conferma sono le reazioni, anche sul web, del mondo politico e imprenditoriale calabrese.

Dopo quella del deputato Pd Nicodemo Oliverio, all’indirizzo di Pitaro arriva anche la solidarietà di Pippo Callipo, storico patron dell’azienda vibonese produttrice di tonno.

«Caro sindaco – dice Callipo –  avrai avuto i tuoi buoni motivi per mollare, ma allora molliamo tutti? Questa tua decisione non ci dà coraggio. Io per quello che ho potuto ti sono stato vicino in alcune tue iniziative». 

«Sentiamoci – conclude l’imprenditore –  ti invito pubblicamente, e verifichiamo se raggruppando le truppe sbandate possiamo costruire un esercito capace e forte per dare una spallata a questi fannulloni e parassiti che hanno rovinato questa terra».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.