Stampa Stampa
152

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – RINVENUTA CARCASSA DI CANE. SI SOSPETTA L’AVVELENAMENTO


Animale trasferito a Catanzaro Lido per accertamenti tossicologici. Ordinanza del sindaco Pino Pitaro per motivi si sicurezza igienico – sanitari

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 16 NOVEMBRE 2015 – Sospetto avvelenamento. Potrebbe essere questa la causa del decesso di un cane trovato morto qualche giorno addietro da personale del Corpo Forestale dello Stato della stazione di San Vito sullo Ionio.

La carcassa, priva di numero identificativo, è stata rinvenuta in via Vittorio Veneto. Dopo la segnalazione degli uomini della Forestale, sul posto si è recato un medico veterinario dell’Asp di Catanzaro per una prima analisi esterna dell’animale. Sulla base delle valutazioni effettuate, il sanitario ha ipotizzato la morte per avvelenamento.

Successivamente l’animale è stato affidato in custodia al comando della polizia municipale che ha  provveduto al trasferimento alla sezione di Catanzaro Lido dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno per gli ulteriori accertamenti tossicologici.

Della vicenda è stato anche informato anche il sindaco Pino Pitaro. Per motivi di sicurezza igienico – sanitari il primo cittadino ha emesso ordinanza con cui ha conferito mandato al corpo dei vigili urbani di espletare tutti gli atti e le procedure di propria competenza richiesti da casi del genere secondo quanto previsto dai decreti ministeriali vigenti in materia.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.