Stampa Stampa
22

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – Meno periferici con il Punto Clienti Inps


Torre, una via cittadina

Torre, una via cittadina

La Giunta ha approvato lo schema di protocollo d’intesa con l’ente previdenziale per l’apertura nella sede comunale di un “presidio” previdenziale destinato ad alleviare le situazioni di svantaggio 

di Franco Polito

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 31 LUGLIO 2014 – Un’amministrazione comunale è tale se tra le sue finalità  c’è anche quella di agevolare l’accesso dei cittadini ai pubblici servizi e alle informazioni di loro interesse. 

Per farlo occorre scavare nelle opportunità che provengono “dall’alto”. E’ un moto continuo alla ricerca di nuove e funzionali idee in favore della collettività. Soprattutto in contesti periferici come il borgo caro a Maria Santissima delle Grazie.

Il sindaco Pino Pitaro e la maggioranza di “Volare alto” da quando sono in carica si muovono seguendo le indicazioni di questa bussola. L’ultima destinazione va nelle direzione di istituire nella sede comunale un “Punto Clienti” Inps. 

Il primo passo è stato compiuto con la Giunta che ha approvato lo schema di convenzione tra il Comune di Torre e l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Il protocollo, comprensivo di dieci articoli, avrà la funzione di disciplinare gli aspetti funzionali e operativi del “Punto Clienti”.

L’Esecutivo ha pure autorizzato il primo cittadino alla sottoscrizione dell’intesa trasmettendo copia della delibera alla sede Inps provinciale di Catanzaro. 

<<Il nostro obiettivo – spiega il sindaco Pitaro – è quello di consentire una più agevole fruizione dei servizi previdenziali ad un bacino di utenza il più ampio possibile, specie anziani, evitando code, trasferte e riducendo i tempi di disbrigo delle pratiche presso l’Inps>>.

Tra i servizi erogati dal “Punto Clenti” Inps, infatti, vi sono l’estratto contributivo,  i pagamenti prestazioni, il “Domus”, il duplicato del Cud (pensionati e prestazioni a sostegno del reddito, il duplicato “ObisM” e la modulistica on -line. 

Al “Punto Clienti”, inoltre, gestibili senza addetti dell’ente previdenziale, è possibile prenotare appuntamenti per le sedi e utilizzare strumenti di comunicazione a distanza con operatori Inps oltre a a formulare quesiti all’Istituto. 

Opportunità da cogliere insomma. La Giunta ha fatto sua quella offerta dalla circolare n. 119 del 2011 con cui l’Inps, nell’ambito del suo processo di informatizzazione e avvicinamento ai clienti e al territorio, ha previsto la possibilità di attivare dei “Punti Clienti” di servizio nelle sedi delle pubbliche amministrazioni che ne facciano richiesta. 

Torre di Ruggiero, così “lontana”  dalla periferia. 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.