Stampa Stampa
357

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – MADONNA DELLE GRAZIE, IERI SERA CONCERTO DI “EDN QUINTET”


Edn Quintet e Ginger Brew

Significativa iniziativa di mecenatismo culturale a cura del prestigioso Istituto Odontoiatrico e di ricerca Edn e del dottor Francesco Saverio Martelli

di Fra. PO.

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 8 SETTEMBRE 2015 –  Ieri sera, alle ore 21, nell’Anfiteatro del Santuario Diocesano di Santa Maria delle Grazie, una significativa iniziativa di mecenatismo culturale a cura del prestigioso Istituto Odontoiatrico e di ricerca Edn, fortemente voluta e sostenuta, quale segno di attaccamento e amore verso il paese e la sentita ricorrenza religiosa, dal dott. Francesco Saverio Martelli  (grande chirurgo odontoiatra, originario di Torre di Ruggiero, che ha aperto di recente una propria clinica EDN a Catanzaro, specializzata nella cura della parodontite, con tanti progetti messi in campo per la prevenzione, la formazione, la ricerca e anche il turismo medico verso la Calabria…).

 Una significativa iniziativa a favore della ricerca medica, la formazione, la prevenzione e l’educazione sanitaria, e, nello specifico, soprattutto una convinta e lusinghiera azione di mecenatismo artistico e culturale: questo il senso del concerto dell’Edn Quintet, in programma ieri sera, alle ore 21 (ingresso gratuito) nell’Anfiteatro del Santuario Diocesano di Santa Maria delle Grazie, a Torre di Ruggiero: evento artistico “clou” dell’intenso programma di festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie, che animeranno ininterrottamente il paese delle Preseserre Catanzaresi dal 6 settembre a domani, e che il rettore del Santuario, Don Maurizio Aloise, definisce come: “un cammino di preparazione che vuole portarci alla festa del giorno 8 settembre, ma che guarda con speranza anche all’Anno Santo che Papa Francesco ha voluto indire dall’8 di dicembre di quest’anno. Guardiamo a Santa Maria delle Grazie come a ‘…Vera Madre di Misericordia’, a Lei ci affidiamo e La vogliamo imitare come modello sicuro di discepolato“.

francesco Martelli

L’evento musicale di lunedì sera, in stretta collaborazione col Santuario mariano, è sostenuto ed organizzato dal prestigioso Istituto Odontoiatrico e di ricerca Edn (Excellence Dental Network, avanzata rete di cliniche odontoiatriche in Italia e all’estero) ed è stato fortemente voluto, in virtù di un forte sentimento di attaccamento e amore verso il paese e la particolare ricorrenza religiosa, dal dott. Francesco Saverio Martelli (in foto sopra), grande e affermato chirurgo odontoiatra, originario di Torre di Ruggiero.

L’Edn ha aperto di recente una propria struttura a Catanzaro specializzata nella cura della parodontite (più nota come “piorrea”), con tanti progetti messi in campo per la formazione, la ricerca e il turismo dentale verso la Calabria: tra questi, anche quelli culturali, come appunto l’Edn Quintet, diretta filiazione di Edn, che nell’occasione torrese accompagnerà la raffinata cantante Ginger Brew con la sua melodiosa e virtuosistica vocalità, lungo un repertorio musicale raffinato quanto accattivante.

Il concerto è davvero da non perdere, considerata l’opportunità di ascoltare e godere di questa elegante, affiatata e ricercata formazione che vede dialogare con grande equilibrio esecutivo, intensità emotiva ed interpretativa (e naturalmente con tutto lo swing e il ritmo necessario) affermati ed appassionati musicisti come Fulvio Chiara alla tromba, Maurizio Cortese al contrabbasso, Fabio Gorlier al piano, Danilo Martelli alla batteria, Marco Pezzutti al sax, con la citata collaborazione straordinaria della cantante Ginger Brew molto conosciuta in Italia come voce solista nelle tournée del cantautore Paolo Conte.

La struttura Edn del capoluogo calabro – spiega il dott. Martelli – è nata per assicurare ai calabresi e a quanti provenienti più in generale dall’area meridionale italiana, prevenzione e cure odontoiatriche ad altissima specializzazione, non invasive e biologicamente guidate; e in particolare per guarire dalla parodontite, una diffusissima malattia del cavo orale che in Italia colpisce tra forme più lievi, gravi e gravissime, fino al 70 % della popolazione, e che riguarda i tessuti di supporto dei denti, portando alla loro stessa perdita e ad una serie di possibili seri rischi per la salute (considerando che la bocca è una porta di accesso alla circolazione sanguigna). Numerosi studi realizzati dalla stessa EDN evidenziano infatti chiare e strette correlazioni tra parodontite e malattie sistemiche, oltre ad aterosclerosi, diabete, osteoporosi, infertilità…

Il dott. Francesco Saverio Martelli è fondatore e presidente dell’Edn, chirurgo odontoiatra con alle spalle lunghi studi in mezzo mondo, professionista di fama internazionale conquistata “sul campo”, nei convegni e sulle riviste medico-scientifiche importanti, anche docente universitario e ricercatore, che ha fortemente desiderato (e ora finalmente compiuto) questo “ritorno alle radici”, con l’avvio della clinica in terra calabra.

Nel suo campo, Martelli è quel che si dice un “guru”: cioè uno dei massimi esperti mondiali di parodontite, ideatore di un protocollo di cura che prevede l’uso combinato di test bio-molecolari, microscopio operatorio e laser ad alta potenza, che grazie ai suoi risultati tangibili sta sfatando la convinzione, ampiamente diffusa, che dalla parodontite non si possa guarire del tutto e che la sua cura sia comunque lunga e dolorosa.

L’Edn – precisa Martelli – è impegnata in un approfondito programma di ricerca, formazione, prevenzione ed educazione sanitaria su cui investe l’8% del proprio fatturato annuale, e si onora di fare altresì parte del ristretto gruppo di aziende che proprio per favorire conoscenza, utilizzo e diffusione dei nuovi traguardi medici, scientifici e tecnologici in odontoiatria e nelle discipline correlate, hanno convintamente superato la pratica della sponsorizzazione occasionale, in favore di un marketing culturale coerente, stabile e “creativo”, come appunto l’Edn Quintet, in grado di produrre valore aggiunto per la collettività e contenuti di responsabilità etica e sociale per le proprie attività. Questo, oggi, nel momento in cui imprese e finanziamenti privati sono chiamati a giocare un ruolo decisivo per la promozione della scienza e la valorizzazione di arte e cultura in tutto il mondo.

Il repertorio dell’Edn Quintet

Abbraccia i grandi classici del blues, del jazz, del pop e della musica brasiliana, riprendendo e reinterpretando celebri composizioni di Count Basie, Lester Young, Miles Davis, Chet Backer, Duke Ellington, Hank Mobley, John Coltrane, Thelonious Monk ed altri “mostri sacri” del genere americano, con i loro intramontabili ed inesauribili successi. Si spazia anche sul fronte sudamericano, con i brani più famosi di Tom Jobim, Vinicius de Moraes, Joao Gilberto e Caetano Veloso. La voce di Ginger Brew, riporta in vita le sofisticate atmosfere dei locali notturni di New York degli anni ’40 e ’50, con i grandi classici di Billie Holiday e Ella Fitzgerald, mentre il fraseggio essenziale e limpido di Fulvio Chiara, uno dei più sensibili e preparati trombettisti italiani, contribuisce ad accendere il ricordo di Miles Davis e Chet Backer…

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.