Stampa Stampa
69

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – Api intossicate dagli idrocarburi, sindaco ne ordina la distruzione


Per motivi di sicurezza alimentare ed igninico – sanitaria il primo cittadino ha disposto l’interramento degli insetti morti, dei prodotti dell’apiario, del miele e della cera

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) – 11 LUGLIO 2015 – Intossicazione da idrocarburi, probabilmente gasolio. Sono morte per questo motivo le api di un’azienda del posto temporaneamente collocata in contrada “Gennapa” e di proprietà di un allevatore residente a Squillace.

Stando così le cose, su indicazione del servizio veterinario dell’Asp di Catanzaro, al sindaco Pino Pitaro non è rimasta che una sola via. Quella di emettere ordinanza ed ordinare il sequestro e la distruzione delle api morte in settanta arnie mediante interramento nel sito comunale di località “Carpino”.

Nel mirino dell’ordinanza, emessa per motivi di sicurezza alimentate ed igienico  – sanitaria, sono finiti anche i prodotti dell’apiario, la cera ed il miele. Pitaro, inoltre, ha dato disposizione alla polizia locale di attivarsi per dare esecuzione al provvedimento.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.