Stampa Stampa
71

TORRE, AL TEMPO DEL CORONAVIRUS ARRIVANO ANCHE LE BELLE NOTIZIE


Revocata ordinanza non potabilità acqua

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) –  21 APRILE 2020 –  Al tempo del Coronavirus arrivano anche le belle notizie.

La prima: da qualche giorno, Torre non è più “zona rossa”.

La seconda: l’acqua è tornata potabile. Talmente potabile che il sindaco Mario Barbieri ha emesso ordinanza con cui ha revocato quella con cui lo scorso 4 dicembre aveva disposto il divieto di usare per scopi umani la risorsa idrica distribuita dall’acquedotto comunale.

Immediati erano scattati i provvedimenti per risalire alle cause dell’inconveniente e risolvere la questione. Diverse le verifiche, soprattutto le analisi dell’Asp di Catanzaro sui campioni prelevati dalla fontana pubblica di piazza del Popolo.

L’ultima in ordine di tempo, con tanto di esito favorevole, quella del 16 aprile, che ha sancito il rientro dei parametri di potabilità nei limiti stabiliti dal decreto legislativo n. 31 del 2001.

Tradotto:  via libera al consumo dell’acqua per uso domestico –  umano  e cancellazione dell’ordinanza contenente il divieto di usarla a scopo precauzionale e a tutela della salute pubblica.

Copia del nuovo provvedimento è stata inviata all’Asp di Catanzaro, ai carabinieri di Cardinale e alla polizia locale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.