Stampa Stampa
81

TERREMOTO GIUDIZIARIO A COMUNE SQUILLACE, MESORACA E ZOFREA: «PERCHÉ IL SINDACO PERSISTE COL SILENZIO?»


Chiesto anche al presidente dell’assemblea di convocare un consiglio comunale ad hoc

di Franco POLITO

 – SQUILLACE (CZ) –  22 NOVEMBRE 2021 – «Perché il sindaco si ostina a non informare i cittadini su quanto accaduto?»

La domanda arriva da Oldani Mesoraca e Vincenzo Zofrea, consiglieri comunali di opposizione del gruppo “Tuttinsieme per Squillace”.

«Ora il presidente Mercurio, per Statuto, deve convocare il consiglio comunale  –  aggiungono i due – .  Dopo la notifica dell’avviso di conclusione delle indagini per reati contro la Pubblica Amministrazione, abbiamo chiesto al Sindaco Pasquale Muccari di dare una comunicazione ai cittadini sui fatti accaduti.

Dopo qualche giorno di inutile attesa, abbiamo richiesto al Sindaco di convocare un Consiglio comunale per parlare dell’intera vicenda».

Mesoraca e Zofrea ricordano che anche «questa nostra domanda è rimasta senza risposta.

Ecco perché ci siamo visti costretti a ricorrere allo Statuto comunale e, così, come Consiglieri comunali, abbiamo chiesto con Pec, a Paolo Mercurio, nella sua qualità di presidente, di convocare una seduta straordinaria del Consiglio con un solo punto all’ordine del giorno: la discussione sugli avvisi di garanzia ricevuti dal Sindaco Muccari, dall’Assessore Caccia e dalla Segretaria comunale Ferrucci che, a nostro avviso avrebbe, quanto meno, dovuto chiedere, per opportunità, il trasferimento in altra sede».

Poi concludono: «Ora, Mercurio, ha l’obbligo di convocare, entro venti giorni, il Consiglio». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.