Stampa Stampa
14

TENTA SUICIDIO IN CARCERE A CROTONE, SALVATO DAGLI AGENTI


Detenuto è stato poi condotto in ospedale per le cure successive al primo intervento

di REDAZIONE 

CROTONE  –  5 MAGGIO 2020 –  Nella mattinata di sabato scorso presso la Casa circondariale di Crotone è avvenuto un tentativo di suicidio di un detenuto crotonese, prontamente sventato dagli agenti di Polizia penitenziaria in servizio. Lo rende noto il Garante comunale per i diritti dei detenuti di Crotone, Federico Ferraro.

Il personale in servizio presso il presidio sanitario penitenziario della casa circondariale, intervenuto insieme a quello del 118, ha condotto d’urgenza il detenuto presso il nosocomio cittadino per le successive cure.

Il detenuto, attualmente, ricoverato ma in buone condizioni, è sottoposto a terapia medica ed è collaborativo. Oggi il garante comunale di Crotone ha effettuato una visita ispettiva presso la casa circondariale per assumere informazioni sull’accaduto quindi ha avuto colloquio con il detenuto ricoverato in ospedale per assicurarsi sulle sue condizioni di salute.

Il Garante ha espresso un pubblico plauso agli agenti di sicurezza che con grande prontezza sono intervenuti per scongiurare un esito infausto del tentativo effettuato dal recluso. Dell’accaduto è stata inoltrata relazione informativa al commissario prefettizio di Crotone, al Garante nazionale e a quello regionale dei diritti dei detenuti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.