Stampa Stampa
180

TENTA IL SUICIDIO, SALVATO DAI CARABINIERI


Soverato, la Compagnia Carabinieri

Un equipaggio del Norm è riuscito a far desistere giovane di 49 anni pronto a lanciarsi da un ponte sulla 106

Articolo e foto di Gianni ROMANO

PRESERRE (CZ) –  19 AGOSTO 2018 – Solo il tempestivo intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Soverato guidata dal capitano Gerardo De Siena, ha impedito che un uomo la facesse finita buttandosi da un ponte.

Gli automobilisti in transito sulla statale 106 jonica nel comune di Soverato notavano che un uomo aveva oltrepassato il guarda rail di protezione sul ponte al chilometro 164 della Strada Statale venivano allertati i carabinieri che giungevano sul luogo in poco tempo.

Un equipaggio del nucleo radiomobile composto da militari esperti che cercavano di fare desistere l’uomo, dal suo insano gesto, un giovane classe 1973 e residente a Chiaravalle centrale ed in evidente stato di eccitazione.

Iniziava un lungo colloquio tra i militari e l’uomo, che diceva di avere avuto problemi con la moglie ed era fermamente intenzionato a farla finita.

Ma i militari riuscivano a fermare l’uomo dal compiere gesti estremi e vista la sua condizione fisica allertavano una ambulanza del 118 Suem della postazione di Montepaone.

I sanitari constatato che l’uomo diceva che avrebbe certamente riprovato ad compiere un gesto estremo, lo trasferivano presso i reparti di cura del presidio ospedaliero Pugliese – Ciaccio di Catanzaro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.