Stampa Stampa
37

TARI A VALLEFIORITA, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE: «IN CASO DI AGGRAVIO “IL MERITO” È DI QUALCUNO»


Riceviamo e pubblichiamo:

VALLEFIORITA (CZ) – 17 LUGLIO 2022 –  In risposta alla denuncia fatta dal Capogruppo di Minoranza Enzo Bruno che chiede l’inapplicabilità delle tariffe TARI anno 2021, si tiene a precisare innanzitutto che l’Amministrazione ha provveduto ad approvare, nei termini, giusta Deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 del 29.07.2021 dette tariffe, in ossequio ed in piena ottemperanza ai tempi ed alle Leggi dettate in materia dallo Stato (3 mesi in anticipo).

Per ciò che concerne, invece, le criticità sollevate dall’Opposizione (che evidentemente non ha tenuto conto del continuo spostamento delle scadenze e dei termini operato dal legislatore in questa materia, dettato dallo stato di emergenza COVID e dalle scadenze elettorali) circa la tardiva trasmissione, cinque giorni dopo il termine di scadenza, al competente Ministero della sopra citata Deliberazione è opportuno evidenziare come, qualora il MEF ritenesse inapplicabili le tariffe deliberate per l’anno 2021, si dovrebbero continuare ad applicare quelle relative all’anno precedente (2020) e questo condurrebbe ad un aggravio di spesa per i cittadini di Vallefiorita, al contrario di quanto asserito dal Capogruppo di Minoranza, in quanto le tariffe previste per l’anno 2020 sono superiori rispetto a quelle stabilite da questa amministrazione per l’anno 2021.

Tuttavia si stanno valutando con gli uffici competenti le attività da intraprendere perché ciò possa essere scongiurato e/o mitigato, in attesa delle ufficiali comunicazioni del Mef, interessato della problematica.

Ancora una volta il capogruppo di minoranza, nel maldestro intento di mettere in cattiva luce questa Amministrazione, ha perso un occasione utile per fare gli interessi dei nostri cittadini, non solo illudendoli con la propria denuncia nel paventare un ipotetico rimborso della TARI 2021 già pagata dai contribuenti, ma addirittura mettendoli davanti al rischio concreto, che speriamo di scongiurare, di dover pagare le differenze di tariffa sulle già corrisposte bollette TARI 2021.

Nostro malgrado, qualora non si dovesse trovare una soluzione percorribile per evitare gli aggravi sui contribuenti, i cittadini tutti sappiano sin da ora che se si troveranno costretti ad integrare per differenza le somme di tributi già corrisposti il (NON) “MERITO” ed il (NON) “RINGRAZIAMENTO” andrà esclusivamente riconosciuto all’opera demolitoria del  Capogruppo ENZO BRUNO, che con la sua ”DENUNCIA” oltre al danno reale per i cittadini, ha anche fortemente compromesso lo sforzo fatto da questa Amministrazione teso a ridurre il carico tributario per le famiglie di Vallefiorita.

Si Aggiunga che dall’ineccepibile azione del Capogruppo di Minoranza consiliare oltre il danno arriva anche la beffa di aver ingenerato un ulteriore aggravio di lavoro per gli uffici competenti e di spesa per l’Ente.

L’amministrazione comunale di VALLEFIORITA 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.