Stampa Stampa
22

STATTI INDAGATO, CONFAGRICOLTURA VICINA AL “SUO” PRESIDENTE


“Convinti bontà suo operato”

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 24 GIUGNO 2019 –  “Confidiamo che Alberto Statti chiarirà nella sede opportuna la sua posizione che riteniamo cristallina”.

Lo affermano Walter Placida, Paola Granata, Diego Zurlo e Franca Prandi Stillitani, rispettivamente presidenti provinciali di Confagricoltura Catanzaro, Cosenza, Crotone e Vibo, nonché il commissario provinciale di Confagricoltura Reggio Calabria, Marino Scappucci che esprimono “vicinanza e solidarietà” al presidente regionale dell’associazione di categoria Alberto Statti.

“La storia come rappresentate regionale di Confagricoltura del Presidente Statti – sottolineano – è da sempre improntata alla correttezza all’equilibrio ed alla professionalità. Riconosciamo in questa la dedizione e l’abnegazione che profonde tanto da anteporre l’interesse collettivo anche ai suoi impegni personali come imprenditore e come padre di famiglia”.

“Per queste ragioni – concludono – ben consapevoli che è l’autorità giudiziaria a doversi esprimere su questa vicenda, siamo convinti che al termine Alberto saprà far valere la forza della verità che non c’è dubbio è alla base del suo operato”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.