Stampa Stampa
46

STALETTÌ, UN FRENO ALLA DELINQUENZA


Giunta comunale approva progetto per sicurezza cittadini contro furti, rapine e controllo siti per evitare discariche abusive

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  29 GIUGNO 2018 –  La sicurezza e controllo del territorio, uno dei punti cardini dell’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Alfonso Mercurio.

Su questi principi la Giunta Comunale con apposito atto, hanno approvato un progetto esecutivo redatto dal Dirigente dell’area tecnica Architetto Beniamino Posca, ai sensi del decreto legge 14 /2017 del Ministero degli Interni.

Il progetto come ci ha riferito il Vicesindaco Rosario Mirarchi, è concentrato su due  aspetti:  sicurezza e  controllo del territorio,   in quest’ottica ha rilevato” Noi vogliamo garantire la sicurezza dei nostri cittadini  soprattutto anziani e persone deboli che spesso sono vittima di rapine e furti nelle proprie abitazioni, inoltre vogliamo controllare  vari punti strade e aree sosta per evitare discariche abusive”.

 Un sistema che grazie a un progetto, elaborato dal Dirigente dell’Area tecnica Beniamino Posca, potrà monitorare, verificare in tempo reale i principali accessi al centro, frazioni marine e contrade rurali, il tutto per garantire sicurezza e tranquillità per tutta la popolazione, l’importo del progetto è di quasi cinquantamila euro di cui una parte cofinanziata da fondi comunali, questo per garantire maggiore punteggio in fase di assegnazione.

“In questi giorni – ha proseguito- il Vicesindaco Rosario Mirarchi abbiamo aderito e sottoscritto  in Prefettura a Catanzaro, un bando che tiene conto proprio di un apposito decreto del Ministero degli Interni sul patto della sicurezza, ora aspettiamo l’iter procedurale per la formazione della graduatoria, se finanziato, possiamo finalmente dare una risposta ai tanti cittadini che in questi anni in molte zone sono stati vittime di furti e rapine, tra l’atro il sistema di videosorveglianza sarà collegato in tempo reale con le forze dell’ordine (carabinieri e polizia municipale) ”.

Un progetto comunque globale che avrà diverse postazioni, presenti sia nel centro sia nelle frazioni marine (Copanello, Caminia e Pietragrande) con i vari ingressi, e luoghi di particolare sensibilità o pericolo, un’opera attesa da anni, perché nell’ultimo anno  numerosi sono stati i tentativi di furto portati avanti da una criminalità diffusa e sempre più aggressiva e pericolosa, ora grazie  a questo progetto si potrà garantire sicurezza ma soprattutto frenare fenomeni delinquenziali. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.