Stampa Stampa
172

STALETTI’ – Primo “Derby del Sorriso”, una giornata particolare


Un momento dell'iniziativa

Un momento dell’iniziativa

Istituzioni  (civili, militari e religiose), volontari e cittadini  in favore del reparto di Pediatria Oncologica dell’ospedale “Pugliese – Ciaccio” di Catanzaro

  di Carmela Commodaro

 STALETTI’ – 18 APRILE 2014 – Quando sport e solidarietà vanno a braccetto. Il primo “Derby del sorriso” si è svolto con successo a Stalettì, finalizzato a raccogliere uova di pasqua, giocattoli, una bilancia pediatrica ed altro materiale ludico ricreativo  per i piccoli degenti del reparto di Pediatria oncologica dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro, guidato dalla dottoressa Rosaria Consarino.

 A fronteggiarsi nel quadrangolare di calcio le squadre di Carabinieri, Polizia, associazione “Obiettivo Salute” e una rappresentativa di Stalettì.

 Gli spalti erano gremiti di bambini e ragazzi, tra cui quelli dell’oratorio “Cuori gioiosi” del parroco don Roberto Corapi, con il pensiero rivolto ad una bambina del luogo ricoverata fuori regione per una grave malattia.

 Presenti il sindaco di Stalettì, Concetta Stanizzi, altri amministratori comunali, il parroco, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Soverato, capitano Saverio Sica, quello della Stazione di Gasperina maresciallo capo Domenico Misogano, rappresentanti della Polizia di Stato e della Polizia locale e altre autorità.

 La prima edizione della manifestazione è stata vinta da “Obiettivo salute”.

 Soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa solidale è stata espressa dagli organizzatori  che hanno distribuito medaglie e targhe a tutti i partecipanti.  «Una giornata particolare – ha spiegato il parroco don Corapi – di esaltazione dei valori cristiani, che oggi il mondo sta mettendo da parte».

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.