Stampa Stampa
255

STALETTÌ, LUCA RIVIVE CON IL “TRIANGOLARE DEL CUORE”


Memorial dedicato al giovane morto a seguito di un incidente. A “sfidarsi” ASD Real Montepaone, Catanzaro e selezione Stalettì

Articolo e foto di Gianni ROMANO

STALETTÌ (CZ) –  24 NOVEMBRE 2018 –  Memorial per il ricordo del giovane Luca Madarena.

Don Roberto Corapi nel corso del suo intervento salutando i genitori ha ribadito sempre di più la vicinanza sua, in questo momento di prova rimanendo attaccati alla fede, esortando tutti alla speranza in un Dio che non delude, Luca Madarena rimarrà nel cuore di tutti noi e come un angelo ci guarderà e ci proteggerà dal cielo. 

“Questo 1° Memorial in suo onore è per noi motivo di ricordo verso questo giovane vicino alla Parrocchia, in ricordo del cuore che si trasforma per tutti noi in preghiera “ In un clima di grande commozione e di intensa partecipazione si è tenuto a Stalettì il primo memorial   dedicato   a   Luca   Madarena,   giovane   tifoso   stalettese   prematuramente   scomparso qualche anno fa.

A fare da cornice all’evento, fortemente voluto dall’assessore comunale allo sport Maurizio Torchia, è stato lo stadio comunale Grillone – Iiritano, completamente rimesso a nuovo attraverso una serie di interventi strutturali dopo anni di totale ed inspiegabile abbandono.

Tenendo fede ad un impegno assunto in campagna elettorale dalla nuova amministrazione comunale,  l’assessore  Torchia infatti  con  il  prezioso contributo dei  dipendenti  comunali ha coordinato i lavori di ripristino dell’impianto sportivo che hanno riguardato il manto erboso, gli spogliatoi,   l’illuminazione,   i   parcheggi   e   la   tribuna   coperta.  

Grande   stupore   misto all’apprezzamento generale dei presenti ha infatti destato lo stadio Grillone-Iiritano nella sua nuova veste, tale da poter essere ormai considerato un fiore all’occhiello dell’impiantistica sportiva regionale.

Tornando al memorial, a sfidarsi nel ricordo di Luca Madarena sono state la squadra Beretti del Catanzaro Calcio, l’ASD Real Montepaone ed una rappresentativa di Stalettì che hanno dato vita al Triangolare del cuore alla presenza dei famigliari di Luca, dell’Amministrazione comunale di Stalettì e del Parroco don Roberto Corapi. 

Molto toccante è stata la cerimonia di apertura che ha registrato gli interventi del sindaco Alfonso Mercurio, del vice sindaco Rosario Mirarchi e di Don Roberto i quali a loro modo hanno voluto onorare la memoria di Luca Madarena ricordandone il sorriso luminoso e quella vitalità coinvolgente che lo contraddistingueva.

Al termine della cerimonia di saluto sono state consegnate delle targhe commemorative ai famigliari di Luca, alla Mamma Mimma, a papà Rocco e al fratello Salvatore visibilmente commossi come tutti i partecipanti che si sono stretti nel dolore e nel ricordo di Luca ma anche di altri tre indimenticati giovani calciatori stalettesi prematuramente scomparsi, Gregorio Iiritano, Gregorio Grillone e Gregorio Vatrella i cui ricordi ormai si intrecciano indissolubilmente.

Per la cronaca, ad aggiudicarsi il primo memorial Luca Madarena è stata l’ASD Real Montepaone che ha avuto la meglio sulla squadra Beretti del Catanzaro Calcio e sulla rappresentativa di Stalettì.

Al termine degli incontri giocati con la massima correttezza e alla presenza di un numeroso pubblico, strette di mano e abbracci tra i tanti atleti ed un ricco buffet offerto dall’amministrazione comunale di Stalettì.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.