Stampa Stampa
532

STALETTÌ, LA NATIVITÀ PRESENTATA IN MANIERA NUOVA


Inaugurato   il “Presepe di sabbia”. Unico in Calabria. Arrivano i migliori del mondo

Articolo e foto di Gianni ROMANO

STALETTÌ (CZ) –  9 DICEMBRE 2018 –  I fuochi artificiali, le luci natalizie  ad illuminare il grande viale sino al convento, il taglio del nastro tra lacrime di commozione e sguardi di ammirazione per un evento grande, unico e bellissimo, la città si stringe attorno alla sua amministrazione comunale con il sindaco Alfonso Mercurio  e al suo amato parroco don Roberto Corapi.

Inaugurato un evento unico in Calabria,il presepe di sabbia ad opera di artisti di fama internazionale, grande questo evento che mette Stalettì al centro della Calabria per un evento unico nel sud,anche in Vaticano è presente il presepe di sabbia. 

Prima Edizione di “Natale D’A…Mare”.  Promossa dalla COP.E.L. Società Coperativa, con il patrocinio del Comune di Stalettì, della Camera di Commercio e della Confcommercio di Catanzaro oltre che dell’AVIS, visitabile nel periodo compreso tra l’8 Dicembre 2018 e il 13 Gennaio 2019.

Kermesse che si prefigge l’obiettivo di coniugare arte, gusto, divertimento e fede con l’allestimento di un vasto Villaggio Natalizio al cui interno  è  posta l’attrattiva di punta della manifestazione vale a dire il complesso scultoreo del Presepe di Sabbia realizzato in loco da artisti di fama internazionale chiamati a Stalettì dal responsabile artistico dell’evento, Giuseppe “Joe” Calabretta. 

Presenti allo scopo l’organizzatore Giuseppe Calabretta,l’amministrazione comunale con il sindaco Alfonso Mercurio e il vice Rosario Mirarchi, il presidente del consiglio Salvatore Grillone,il parroco don Roberto Corapi, la manifestazione è stata presentata  dalla giornalista  Anna Aloi.

Ma non solo un grandioso presepe di sabbia ma accanto tanti stand in cui mettere in evidenza specialità calabresi,una vetrina importante,  Stalettì sede di  artisti di fama mondiale come Sergi Raminez,Monserrat Cuesta, Slawa Emelianenko e Nikolay Torhov,praticamente i più bravi nella creazione artistica di presepi e figure sacre con la sabbia.

Il parroco della matrice Arciprete can. don Roberto Corapi ha dichiarato,“Diceva Paolo VI che dobbiamo riuscire a costruire la nuova civiltà dell’amore, tutti insieme”Stasera da Arciprete di questa comunità, sto gustando le parole di Paolo VI perché le stiamo vivendo”.

Siamo insieme al Sindaco, a Joe Calabretta,  per una manifestazione grandiosa, e ricca di fede, quale il Presepe di Sabbia. Abbiamo fatto a Stalettì, il Presepe Vivente, con gli adulti di Azione Cattolica, abbiamo fatto il Presepe con i piccoli dell’Oratorio, ma il Presepe di Sabbia diventa un qualcosa di nuovo,incoraggio a Joe per questo idea che ha avuto, dicendogli che la Parrocchia con i suoi movimenti e associazioni è con te. Io mi metto a disposizione per guidare le riflessioni, introdurre proprio tutto nella preghiera e nella meditazione, nelle scene sacre del presepe.

Non dimentichiamo che il Presepe è nato con San Francesco d’Assisi, che ha voluto mettere in scena la natività di Nostro Signore Gesù Cristo. Questa manifestazione è da promuovere, e per questo ringrazio Joe Calabretta, che sinceramente troverà la partecipazione di tutto il comprensorio, per questo presepe di sabbia, un presepe presentato in maniera nuova, con un messaggio di un Dio, che fa bambino, e viene ad abitare in mezzo a noi.” 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.