Stampa Stampa
40

STALETTÌ, IL TURISMO VIAGGIA SU FERROVIA


Regione Calabria è intenzionata a realizzare a Caminia una fermata della ferrovia jonica

di REDAZIONE

STALETTÌ (CZ) –  4 AGOSTO 2018 –  È stata una scelta strategica precisa della Regione Calabria quella di investire sul trasporto su ferro.

In particolar modo, sulla linea ionica siamo ormai prossimi all’avvio della prima fase dell’elettrificazione della linea, dopo avere impegnato significative risorse, circa 500 milioni di euro, per ammodernare la tratta e rendere finalmente efficiente il servizio di trasporto ferroviario anche su questa linea. Ma in un territorio affascinante come la Calabria, la ferrovia non è solo un mezzo di trasporto per i pendolari. Può infatti diventare un grande strumento di promozione turistica.

“Mi sono convinto di tutto ciò – afferma il presidente Mario Oliverio – ancora di più l’altro giorno quando ho visitato la stupenda baia di Caminia, nel comune di Stalettì. Lì prevediamo di realizzare una fermata sulla linea ferroviaria jonica che consentirà di raggiungere direttamente la spiaggia a piedi”.

Nelle scorse settimane l’Assessore Musmanno ha avuto modo di incontrare i vertici regionali di RFI per discutere del tema delle nuove fermate ferroviarie da realizzare in Calabria. Sulla fermata di Caminia si è tenuto anche un primo confronto in Regione tra lo stesso Assessore e il sindaco e il vicesindaco di Stalettì. La richiesta a RFI è di realizzare le infrastrutture necessarie per gestire la fermata entro la prossima stagione estiva.

“In tal modo – conclude il presidente Oliverio – si potrà offrire in tempi rapidi una migliore, più comoda e più conveniente alternativa di trasporto rispetto all’autovettura personale per consentire ai turisti balneari di accedere a questa perla della Jonio che è Caminia”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.