Stampa Stampa
63

STALETTÌ, IL M5S TRA SUSSULTO EUROPEO E RILANCIO DELLA LOCALITÀ


Incontro – dibattito organizzato da attivisti locali Maurizio Torchia e Salvatore Condito per presentare la candidata Laura Ferrara alla presenza dei parlamentari Paolo Parentela, Silvia Vono e Dalila Nesci

di REDAZIONE 

STALETTÌ (CZ) –  24 MAGGIO 2019 –   Trasparenza  legalità rilancio del territorio, questi i punti dell’incontro dibattito, organizzato dagli attivisti cinque stelle Maurizio Torchia (assessore comunale) Salvatore Condito, presso la baia dell’Est a Caminia.

L’occasione la presentazione del candidato al Parlamento Europeo Laura Ferrara, presenti i parlamentari Paolo Parentela, Silvia Vono e Dalila Nesci.

In apertura dei lavori Salvatore Condito ha sottolineato il valore dell’informazione che deve essere pluralista, libera da condizionamenti e che fotografa con obbiettività i fatti di questa terra.

Un territorio quello di Stalettì – ha sottolineato Condito –  di grande potenzialità  che necessità di aiuti europei per il rilancio delle attività turistiche e servizi.

Forte l’intervento del Sindaco Alfonso Mercurio che ha evidenziato che la mancanza di lavoro e le difficoltà della nostra terra favoriscono l’avvicinamento di giovani alle mafie, chiedendo alle istituzioni presenti impegno concreto.

Dalila Nesci ha criticato la gestione della  sanità sulle sue nomine dirigenziali, ma soprattutto della corruzione dilagante nella pubblica amministrazione, la voce sanità all’interno del bilancio  regionale che assorbe l’ottanta per cento , purtroppo viene gestita da una regione fallimentare in tutto e per tutto.

Silvia Vono ha evidenziato le criticità della trasversale delle serre, sottolineando il suo impegno presso l’Anas e presso chi di competenza per raggiungere i risultati concreti.

Paolo Parentela ha sottolineato l’attenzione ai prodotti e agli investimenti del settore agricolo calabrese, ma anche ai fondi comunitari che non vengono spesi .

Concludendo Laura Ferrara ha chiesto fiducia ancora una volta , per proseguire il lavoro avviato, combatteremo la corruzione , valorizzeremo le eccellenze locali, cercherò di rilanciare la nostra realtà lavorando a stretto contatto con i cittadini.

Prima di concludere grazie alla richiesta lanciata dagli attivisti Maurizio Torchia e Salvatore Condito, di organizzare un incontro con i sindaci dei comuni limitrofi per  evidenziare il problema della depurazione, la stessa Laura Ferrara ha preso l’impegno di tornare a Stalettì a disposizione degli amministratori. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.