Stampa Stampa
248

STALETTÌ, DIECI ORDINI DI SGOMBERO ABITAZIONI A CAMINIA


Occupate aree demaniali senza titolo autorizzativo. Ingiunto anche ripristino naturale stato dei luoghi

di Gianni ROMANO

STALETTÌ (CZ) –  7 FEBBRAIO 2019 – Il comune di Stalettì con l’ufficio tecnico e  con il responsabile dell’ufficio tecnico  arch. Beniamino Posca emana dieci ordinanze di sgombero per dieci  persone che a vario titolo occupavano aree demaniali senza averne titolo autorizzativo.

A seguito di mirati controlli da parte dell’ufficio tecnico e dall’ufficio circondariale della guardia costiera di Soverato si è accertato che risultano in essere varie opere realizzate in assenza dei necessari titoli autorizzativi su aree individuate sul PRG come”zona di riqualificazione del litorale”.

Inoltre le aree in questione sono soggette e sottoposte a vincolo di tutela paesaggistiche nonché a vincolo idrogeologico ai sensi della legge art.42.

Si ingiunge continua il dispositivo a rilasciare entro e non oltre giorni trenta  le aree occupate in modo abusivo e il naturale ripristino dei luoghi.

Le violazioni contemplano occupazione abusiva del suolo demaniale marittimo e creano danni  al comune.

Ora si corre ai ripari un attento monitoraggio della zona costiera di Caminia di Stalettì,dieci dunque le ordinanze di sgombero e di ripristino dei luoghi.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.