Stampa Stampa
67

STALETTI’ (CZ) – UNA DOMENICA DA MAMMA NATUZZA PER ENTRARE IN CONTATTO CON DIO


Comitiva guidata dal parroco don Roberto Corapi ha preso parte a Paravati al Raduno dei Giovani

di Fra. PO.

 STALETTI’ (CZ) – 28 MARZO 2017 –  Stalettì risponde “presente” al Raduno Regionale dei Giovani di domenica scorsa a Paravati, nel Vibonese.

 I giovani della comunità, guidati dal parroco don Roberto Corapi e dalla Responsabile Diocesana dell’Arcidiocesi di Catanzaro – Squillace, erano assiepati nella struttura voluta da Mamma Natuzza per volontà del cielo e della Madonnina Rifugio delle anime. Giovani che,  assieme agli altri provenienti da tutta la Regione, in tutto erano in 500, sono stati accolti dallo stesso giovane sacerdote stalettese assieme a Padre Michele,  Assistente Spirituale dei Cenacoli di preghiera,  e che hanno partecipato alla messa celebrata dai due religiosi.

 «Tutto questo  –  ha affermato don Roberto –  è stato voluto da Gesù e dalla Madonnina, servendosi di questa donna di fede, una fede la sua feriale e umile che si chiama Natuzza. Mamma Natuzza è stata strumento docile nelle mani di Gesù». 

 Don Roberto, inoltre, rivolgendosi ai suoi giovani li ha esortati ad essere testimoni dell’ amore di Gesù, in questo mondo che ha messo Gesù da parte. «Voi  – ha detto – dovete essere sempre luce, innamorati di Gesù e della Madonna».

 Don Roberto e i suoi giovani hanno vissuto a Paravati un’ esperienza indimenticabile, in un luogo dove tutto parla di Dio, un’ oasi  di pace e di amore, dove si respira un’alta spiritualità, e dove l’uomo entra in contatto con Dio.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.