Stampa Stampa
41

STALETTI’ (CZ) – Tutti in preghiera per Nadia


Assorti per Nadia

Assorti per Nadia

Un altro di momento di preghiera per la piccola Nadia

Un altro di momento di preghiera per la piccola Nadia

Nel giorno dell’esposiozione del SS.mo Sacramento l’ennesima iniziativa del parroco don Roberto Corapi per la bambina stalettese di 7 anni in ospedale a Milano

 di Carmela Commodaro

 STALETTI’ (CZ) – 9 MAGGIO 2014 –Chiesa gremita, a Stalettì, per l’esposizione del SS.mo Sacramento, con un momento di preghiera in favore di Nadia, una bambina stalettese di 7 anni ricoverata in ospedale a Milano.

 L’iniziativa è stata voluta dal parroco don Roberto Corapi, il quale più volte sta chiedendo preghiere per la bambina e per papà Giuseppe e mamma Roberta che vivono momenti di prova e di sofferenza.

 «I miracoli avvengono – ha affermato  don Corapi – ma dipende da noi:  se ci crediamo, dipende dalla nostra fede che deve essere vissuta e testimoniata». Don Roberto ha lanciato un grido di speranza consegnando a Dio le suppliche perché «come la primitiva comunità, anche noi dobbiamo essere assidui nella preghiera, condividendo con l’altro gioie e speranze, fatiche e dolori».

 Dopo il santo Rosario, don Roberto ha rivolto la supplica alla Madonna di Pompei, pregando per  il mondo intero, la comunità di Stalettì e la piccola Nadia.

  «Il Signore – ha detto il parroco – deve far sì che Nadia ritorni al più presto tra i banchi di scuola, nella parrocchia, nell’oratorio, al catechismo. Forza, coraggio ce la faremo insieme, non da soli; Dio e la Madonnina ascolteranno ogni nostra preghiera».

 Al termine, don Roberto ha impartito la benedizione con l’ostensorio in mano, certo che «porterà tanta pace, salute e speranza a tutte quelle persone che, lasciando ogni cosa del quotidiano, sono venuti a pregare con Gesù, con Maria per tutti i bisogni della Chiesa e in modo particolare per la guarigione della piccola Nadia».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.