Stampa Stampa
166

STALETTI’ (CZ) – TRIBUNA STADIO COMUNALE INTITOLATA A LUCA MADARENA


Luca Madarena, di lui si parlerà per sempre

Il giovane, morto a soli 21 anni, «si è distinto nella comunità vivendo con enfasi lo sport locale»  

di Franco POLITO

STALETTI’ (CZ) – 5 OTTOBRE 2015 –  Luca Madarena vivrà per sempre. A lui la giunta comunale ha deciso di intitolare la tribuna coperta del campo di calcio comunale di località “Gagliardini” che porta il nome di Gregorio Iiritano e Gregorio Grillone. 

Luca, 21 anni, è morto un paio di mesi addietro al presidio ospedaliero Pugliese- Ciaccio di Catanzaro dopo 40 giorni di coma procuratosi nel corso di una “bravata” con gli amici al ritorno da una festa di compleanno.  

Questo, però, non ha intaccato la sua indole buona e umile, di ragazzo solidale e generoso, attaccato ai valori della fede e della carità. Ma anche a quelli dello sport e dell’aggregazione sociale. D’altronde, la sconfinata solidarietà manifestata in quei giorni tristi e nefasti dalla comunità stalettese alla famiglia, una buona famiglia, è stato il segno di quanto amato e apprezzato fosse quel ragazzo.

Un giovane di belle speranze che il sindaco Concetta Stanizzi e gli assessori ricordano come «persona che durante la sua breve esistenza si è particolarmente distinto nella comunità vivendo lo spirito dello sport locale con grande enfasi».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.