Stampa Stampa
40

STALETTI’ (CZ) – STRADA PER CAMINIA, AVERSA: «SCELTA POLITICA INCOMPRENSIBILE»


Staletti', scorcio

“Quando la trasmissione televisiva “Striscia la notizia” manderà in onda servizio saremo ridicolizzati”

di REDAZIONE

 STALETTI’ (CZ) – 1 SETTEMBRE 2017 –  Spira forte il vento delle polemiche attorno alla vecchia strada per Caminia.

Sulla questione interviene anche il consigliere comunale di minoranza Gregorio Aversa a parere del quale «la vicenda ultima, relativa alla pista ciclabile comunale, denunciata sui media calabresi di questi giorni – scrive – faticosamente realizzata dall’amministrazione comunale negli anni precedenti all’insediamento dell’amministrazione Stanizzi non è ancora opera pubblica, ovvero definitivamente consegnata e collaudata per la sua piena e appropriata utilizzazione».

«Nonostante ciò – aggiunge Aversa – la sindaca Stanizzi da anni assegna quella pista ciclabile ad una cooperativa sociale per farne un parcheggio. La cosa che ci stupisce è che l’uso di una pista ciclabile deve essere a servizio del cittadino per fare sport e tempo libero, ovvero per migliorare la propria condizione di cittadino sportivo che intende vivere in un’area turisticamente caotica in periodo estivo».

«La scelta politica è incomprensibile alla luce dei risultati ottenuti – dice ancora il consigliere -,  contestazione giusta e sacrosanta da parte della popolazione di Caminia, tanto da far intervenire la troupe di “Striscia la notizia”, che allorché manderà il servizio in televisione farà sì che la nostra realtà sia ridicolizzata ed appariremo ancora una volta incapaci di saper valorizzare i nostri luoghi».

«Tutto ciò premesso rimane una domanda di fondo – conclude – ovvero l’investimento effettuato ancorché non definitivo, può essere svilito da un’ utilizzazione impropria e tesa a far arricchire un’ impresa privata? La domanda è pertinente alla luce del fatto che vi è un uso distorto di fondi pubblici al servizio d’interessi privati».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.