Stampa Stampa
53

STALETTI’ (CZ) – QUARESIMA CON LE SCUOLE


Don Roberto Corapi: «Vero digiuno Facebook e Watsapp»

Articolo e foto di Fra. PO.

STALETTI’ (CZ) – 1 MARZO 2017 –  Tradizioni avanti tutta.

Inizia la Quaresima  nella comunità di Stalettì con la scuola primaria e secondaria  nella Parrocchia Santa Maria Assunta.  Ad  accogliere, stamattina, i bambini, i ragazzi e il corpo docenti sulla porta della chiesa, il parroco don Roberto Corapi che ha celebrato la santa messa con il rito dell’imposizione delle Ceneri sul capo  di tutti i presenti. «La Quaresima – ha detto il sacerdote –  è tempo di grazia  e di conversione». Rivolgendosi ai giovani presenti, ha rivolto loro l’appello di “digiunare da Facebook e  Watsapp».

«Usateli di meno in questo tempo particolare – ha suggerito – Questo potrebbe essere un digiuno, come privarsi di qualcosa che usi di più e ti piace. Oggi tutto questo isola sempre  di più l’uomo, anche se non sembra. Le vere amicizie  e le vere relazioni  si costruiscono  incontrandosi e stando insieme. Dobbiamo costruire comunione, intorno a noi ogni giorno, questo deve essere  cari ragazzi,  un bel proposito per questa Quaresima, abituandoci  a pensare  di più a chi è nel bisogno , facendo carità e aiutando l’altro».

La celebrazione eucaristica  è stata animata con canti e preghiere dai bambini e dai ragazzi. Soddisfatta la responsabile del plesso scolastico di Staletì, Rosalba Viscomi, che ha portato  i saluti del dirigente scolastico. Dopo la celebrazione don Roberto,  per la prima volta nella storia stalettese, assieme alle scolaresche si è recato in municipio per celebrare  il rito delle Ceneri. Ad accogliere la comitiva il sindaco Concetta Stanizzi, l’amministrazione  comunale e i dipendenti.

Chiesa, scuola e istituzioni insieme per scrivere un’altra bella pagina  della storia di Stalettì che si riunisce  con il suo parroco ed inizia proprio con i piccoli del Vangelo e i ragazzi il tempo della Quaresima, il tempo che ci prepara a vivere poi la Pasqua  del Signore anche con le tante  e ricche tradizioni che don Roberto ha valorizzato e riscoperto.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.