Stampa Stampa
22

STALETTI’ (CZ) – PD, MAURIZIO TORCHIA “SBATTE LA PORTA”


Restituisce la tessera dopo nomina Lucia Coniglio a componente direzione provinciale. “Anziché condivisa, il circolo l’ha appresa dai giornali”

Fonte: Salvatore CONDITO (TELEJONIO)

STALETTÌ (CZ) – 3 DICEMBRE 2017 – Come recita un articolo a firma di Salvatore Condito, “in questi giorni si è svolto presso la Casa delle Culture , il congresso provinciale del Partito Democratico per l’elezione del segretario Gianluca Cuda e membri della direzione provinciale.

Una discussione che ha registrato la partecipazione dei segretari di circolo, oltre che dei delegati a conclusione dei lavori è stata eletta componente della direzione provinciale Lucia Coniglio.

Proprio in queste ore è arrivata la presa di posizione del componente del consiglio direttivo Maurizio Torchia, che in una nota ha esternato la sua posizione in merito alla nomina del nuovo consiglio provinciale.

“Sono felice per la nomina di Lucia Coniglio moglie del nostro segretario di sezione Pantaleone Narciso , sicuramente una persona di spessore e qualità per il suo passato di iscrizione e militanza nel partito, ma avrei voluto che tale nomina fosse condivisa   nel nostro consiglio direttivo”.

“Nell’ultimo consiglio direttivo – ha proseguito Maurizio Torchia –  era passato un concetto:   ogni decisione iniziative che coinvolgesse il partito, venivano ‘condivisi’ dai componenti del consiglio direttivo, invece abbiamo saputo di questa nomina dai giornali”.

“Nell’ultima assemblea – ha proseguito- Maurizio Torchia, quando abbiamo riconfermato il segretario ed il nuovo direttivo, si è introdotto anche il discorso per quanto riguarda le prossime elezioni comunali di Marzo,  ed a oggi nulla di fatto, ma c’è poco da meravigliarsi se il modo di fare non cambia mai .

“Adesso capisco il perché a livello nazionale siamo in caduta libera, una volta gli iscritti contavano oggi purtroppo no, la politica rappresenta altro”.

“ Personalmente non condivido tale metodo – ha concluso Maurizio Torchia  – di questa gestione per cui restituisco la mia tessera di iscrizione al partito comunque porterò sempre avanti le mie battaglie per una sinistra pluralistica democratica capace di confrontarsi nel dialogo: unico baluardo di civiltà sociale”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.