Stampa Stampa
388

STALETTI’ (CZ) – Parcheggio di Caminia, il Comune sceglie l’affido a terzi


Uno scorcio di Caminia

Uno scorcio di Caminia

L’amministrazione comunale ha in animo di privilegiare le associazioni e le cooperative sociali dedite all’inserimento lavorativo dei disabili

Fonte: articolo di Gianni Romano (Il Quotidiano della Calabria)

STALETTI’ (CZ) – 29 MAGGIO 2014 – Arriva la bella stagione e si preparano spiagge e concessioni,tra queste il parcheggio di località Caminia nel comune di Stalettì,un’area che il comune di Stalettì ha deciso da tempo di regolamentare con la concessione a privati per la creazione di parcheggi a pagamento e la possibilità di installare un chiosco da adibire alla vendita di bevande e gelati.

Considerato che durante la stagione estiva si registra nella località interessata un afflusso di bagnanti di notevole entità, il che rende la gestione del relativo servizio particolarmente gravosa, richiedendo uno sforzo organizzativo che l’Ente non è in grado di assolvere compiutamente con il proprio personale, anche in considerazione delle numerose altre attività cui i dipendenti e i lavoratori Lpu-Lsu vengono destinati in occasione del periodo estivo.

 Il Comune di Stalettì, in considerazione delle difficoltà organizzative poste dalla gestione dell’area di parcheggio in esame, da alcuni anni ha stabilito di esternalizzare il servizio in questione avvalendosi, in particolare, di cooperative sociali ,ovvero di cooperative sociali fra le cui finalità statutarie figura lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di attività diverse – agricole industriali, commerciali o di servizi – finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Allo scopo il Comune aveva deciso di stabilire e  di istituire un elenco comunale delle Cooperative sociali di cui poter attingere al fine di poter procedere all’eventuale stipula delle convenzioni previste dalla legge, e quindi anche in deroga alla disciplina dei contratti della pubblica amministrazione per la fornitura di beni e servizi diversi da quelli socio-sanitari ed educativi il cui importo al netto dell’Iva sia inferiore agli importi stabiliti dalle direttive comunitarie in materia di appalti pubblici.

Sulla base di queste considerazioni, l’amministrazione comunale del sindaco Concetta Statizzi ha impartito al responsabile dell’ufficio tecnico apposito atto di indirizzo affinché provveda ad affidare in concessione il servizio di gestione del parcheggio sito in località Caminìa ad una cooperativa sociale.

L’obiettivo è che l’ufficio tecnico nei tempi tecnici a ciò strettamente necessari, stante l’approssimarsi della stagione estiva – ad affidare in concessione il servizio di gestione del parcheggio sito in località Caminìa ad una cooperativa sociale .

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.