Stampa Stampa
81

STALETTI’ (CZ) – PADRE PIO SI E’ RIFATTO “IL LOOK”


Inaugurata la nuova statua, con struttura in legno, del Santo di Pietrelcina

di Franco POLITO

STALETTI’ (CZ) – 23 SETTEMBRE 2017 –  I segni terreni di Dio e dei Santi ne testimoniano la loro grandezza. Guai a confonderli con mera frivolezza umana. Anzi, attraverso di essi l’uomo rappresenta ciò che, per certi versi, non è altrimenti rappresentabile.

Con questi sentimenti, ieri, vigilia della festa di San Pio di Pietrelcina, Stalettì si è riunita attorno al suo parroco, don Roberto Corapi, per la  benedizione della nuova struttura in legno nel piazzale di San Pio, con la statua restaurata, perché “segnata” dalle intemperie e dal tempo che passa.

Con una solenne celebrazione eucaristica don Roberto, alla presenza del gruppo di preghiera e del sindaco Concetta Stanizzi, ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione religiosa, segno di una comunità che ama e che prega.

«Ringrazio di cuore  –  ha affermato don Corapi –  il sindaco Stanizzi, e coloro che hanno progettato questa struttura lignea, gli architetti Gregorio Ciccarello ed Enzo Garito, con l’artista restauratore della statua di San Pio. Tutto questo è dono del cielo, e dobbiamo rendere lode al Signore Gesù. Quando si ama, si vede, l’uomo felice, gioioso. Amiamo con lo stesso amore di Dio, e amiamoci a vicenda sull’esempio di San Pio. San Pio diventa per noi testimone di fede, di speranza e di carità. Impegniamoci ad imitarlo nelle virtù, in questo mondo pieno di vizi e di peccati».

La funzione all’aperto si è concluso con l’accensione dei ceri, che tutti i presenti hanno deposto ai piedi di San Pio, con la preghiera di affidamento a lui e con i fuochi pirotecnici: un cielo illuminato di colori, segno di festa e di amore per ogni uomo.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.