Stampa Stampa
84

STALETTÌ (CZ) – OPUS DEI IN FESTA PER IL BEATO ALVARO DEL PORTILLLO


Nel convento di San Gregorio celebrata messa in onore vescovo e prelato dell’Istituzione fondata da Josemaría Escrivá

 Immagini e articolo di Franco POLITO

 STALETTI’ (CZ) – 14 MAGGIO 2017 –  L’Opus Dei sceglie Stalettì per festeggiare con la celebrazione di una santa messa il Beato Alvaro del Portillo, vescovo e prelato dell’Istituzione di natura gerarchica della Chiesa Cattolica fondata nel 1928 da Josemaría Escrivá ed eretta dalla Sede Apostolica per attuare peculiari opere pastorali, per diverse regioni o per diversi gruppi sociali.

 Lo fa attraverso don Roberto Corapi, suo membro e parroco della Comunità. Nel convento di San Gregorio ci sono tanti fedeli, giunti dalla Regione. Don Roberto, che ha presieduto la funzione insieme a don Alfonso, sacerdote della Prelatura dell’Opus Dei, ha espresso la sua gioia «per questo evento di grazia che coinvolge la nostra vita».

 

«Stasera siamo qui . ha aggiunto il sacerdote – in questo convento, alla vigilia della festa del miracolo del nostro protettore San Gregorio e per la festa del nostro Beato Alvaro. Domani (oggi, ndr) festeggieremo i cento anni delle apparizioni di Fatima. Apriamo il nostro cuore alla grazia di Dio che ci vuole santi, e alla Madonna che ci prende per mano in questo meraviglioso viaggio della vita. Dobbiamo diventare Santi Gioisi, Santi feriali, Santi allegri che si fidano di Dio, imitando San Gregorio  e il Beato Alvaro Del Portillo». 

 Al termine del rito don Roberto ha ringraziato don Alfonso per tutto quello che fa nella in Calabria con la famiglia dell’ Opus Dei. «I suoi gesti – ha concluso –  esortano tutti a vivere con pienezza e fedeltà la vocazione nell’ Opera, far vedere a tutti la bellezza del Vangelo, la bellezza di Cristo, e la bellezza dell’Opus Dei». 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.