Stampa Stampa
25

STALETTI’ (CZ) – MALTEMPO, GIUNTA CHIEDE STATO CALAMITA’ NATURALE


Staletti', scorcio

Dopo le forti precipitazioni del mese di gennaio. Danni quantificati intorno ai 68 mila euro

di Francesco LULISSIANO

STALETTÌ (CZ) – 12 MARZO 2017 –  La giunta comunale di Stalettì ha deciso di chiedere alla Regione Calabria l’inoltro alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Ministero dell’Interno di una istanza contenente la richiesta di dichiarazione dello stato di calamità naturale in conseguenze del nubifragio abbattutosi sull’intero territorio comunale la fine dello scorso mese di gennaio.

La delibera prodotta dal sindaco Concetta Stanizzi e dagli assessori tiene conto della relazione elaborata dai tecnici comunali guidati dal responsabile Filippo Caliò. Il resoconto tecnico parla di un danno di 68 mila euro.

Non solo. Come sottolineano gli amministratori stalettesi, «abbiamo preso in considerazione anche le segnalazioni di privati, perché volevamo  creare un quadro dettagliato per la richiesta agli enti competenti».

 Spostando la lente di ingrandimento sui danni, la Giunta sottolinea che «allo stato attuale non abbiamo riscontrato gravi e preoccupanti criticità, tranne che sulle aste fluviali e principalmente sul torrente Alessi che  sarà oggetto di interventi nella fase di ottenimento del finanziamento».

Alessi e non solo: la relazione contiene la richiesta di mitigazione del rischio idrogeologico e la messa in sicurezza delle aste fluviali che costituiscono il reticolo idrografico comunale composto, tra gli altri, dai torrenti Coscia, Villaredelli, Lamia e Vulcano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.