Stampa Stampa
22

STALETTÌ (CZ) – L’INDIFFERENZA DELLE ISTITUZONI NON FERMA L’ESTATE RAGAZZI


Continua lo straordinario successo dell’iniziativa che sta coinvolgendo oltre cento bambini e trenta  “anima cuori”. Don Roberto Corapi. «Mi hanno lasciato solo»

di Franco POLITO

STALETTI’ (CZ) – 29 LUGLIO 2017 –  Come nelle aspettative. Anzi molto meglio e al di là della più rosea delle previsioni.

Si sta dimostrando uno straordinario successo la bellissima esperienza dell’Estate Ragazzi targata oratorio “Cuori Gioiosi”. Da due settimane l’Estate oltre cento bambini e ventinove “animacuori”, adolescenti e adulti, stanno guidando tutti nelle attività varie di artigianato, pasticceria, ballo, canto, e, quest’anno, anche del torneo di calcio balilla.

«Sono molto soddisfatto  –  afferma il parroco don Roberto Corapi – perché in questi caldi pomeriggi d’estate i bambini hanno dove andare e incontrarsi e sviluppare i tanti doni che Dio ha dato a ciascuno. Soddisfatto da una parte e perplesso dall’altra però, perché le istituzioni, che potrebbero fare di più, fanno poco».

A parere del giovane sacerdote «ogni anno dovrebbero  destinare un contributo che dia la possibilità di fare meglio e di più per queste realtà che a livello sociale hanno una straordinaria importanza. Invece, nulla del genere, tanti sono indifferenti a questa realtà, e la quota di 5 euro a bambino, quota minima, ci permette di sostenere a stento le spese. Mi accorgo di essere stato solo a “combattere” per ottenere contributi dalle famiglie e dai privati».

A “don Smile”, com’è affettuosamente chiamato, gli stimoli non mancano. «La forza però  – conclude –  me la danno i bambini ed è per questo che noi andiamo avanti, ed è per questo che siamo arrivati alla quattordicesima edizione dell’iniziativa, perché certamente questa bella realtà è voluta dal cielo».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.