Stampa Stampa
30

STALETTI’ (CZ) – L’ESEMPIO APOSTOLICO DEL BEATO ALVARO DEL PORTILLO


Celebrata una santa messa per ricordare il vescovo e prelato dell’Opus Dei. Don Roberto Corapi: «E’ stato fedele alla roccia di Cristo»

di Fra. PO. 

STALETTI’ (CZ) – L’intera comunità ha ricordato la figura del Beato Alvaro Del Portillo, vescovo e prelato dell’Opus Dei.

La “solenne memoria” è stata affidata a una celebrazione eucaristica presieduta dal parroco don Roberto Corapi, appartenente alla famiglia dell’Opera. Una bella e semplice celebrazione nella parrocchia di Santa Maria Assunta, arricchita, tra gli altri, dai cooperatori dell’Opus Dei.

Nella sua omelia don Roberto si è soffermato su alcuni tratti della personalità del Beato Alvaro, figura a lui tanto cara nella sua vita di ministro della Chiesa. Lo prega quotidianamente e gli affida tutti. «Sono innamorato di don Alvaro – ha affermato don Roberto –  della sua forte personalità. Un sacerdote, un vescovo da imitare, pieno di zelo e d’amore per le anime. Ha saputo vivere un’intensa vita spirituale fondata sull’adesione fedele alla roccia che è Cristo. Con un generoso impegno apostolico che lo ha reso pellegrino nei cinque continenti,  ha seguito le orme di nostro Padre San Escrìvà».

«Leggendo i suoi scritti – ha concluso il parroco –  mi ha molto colpito sempre l’amore che ha avuto per il Papa, con cui ha collaborato con fervore spendendosi molto anche per i laici: infatti ha lavorato molto per il Concilio Ecumenico Vaticano II°. Il Beato Alvaro è un esempio per tutti noi, da imitare nelle virtù, per essere cristiani innamorati di Dio e del Vangelo».

Alla fine don Roberto Corapi  ha invitato la folta assemblea a pregare per il Beato Alvaro , distribuendo l’immaginetta. Non è mancato il suggerimento di invocarlo ogni giorno,  facendolo conoscere agli altri per renderlo presente nel cammino della vita.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.