Stampa Stampa
36

STALETTI’ (CZ) – LE “UNTARIE DIFFERENZE DELL’ARTE” NELLA BAIA DI CAMINIA (AGGIORNATO)


Presentato il Simposio d’Arte  Visiva  Moderna e Contemporanea, un’occasione di arricchimento, di interscambio Arte-Cultura dell’odierno scenario dell’avanguardia e della sperimentazione 

di Gianni ROMANO 

 STALETTI’ (CZ) – 26 SETTEMBRE 2017 –  Parlare di arte in uno scenario mozzafiato come quello della baia di Caminia è facile, se poi si unisce alle bellezze naturali quelle di artisti famosi, allora tutto diventa ancora più bello e fruibile.

 Presso il Ristorante La Cabana – Via del Mare – Caminia di Stalettì (CZ), presentato  il Simposio d’Arte  Visiva  Moderna e Contemporanea, è un’occasione di arricchimento, di interscambio Arte-Cultura dell’odierno scenario dell’avanguardia e della sperimentazione  del linguaggio dell’Arte;  artisti che operano con materiali e tecniche diversi ma accomunati da idee  esistenziali e filosofiche, dialogano e parlano tutti la medesima lingua dei colori e della creatività.  

 Il Simposio,  consiste nella presenza  di  Artisti  brillanti dal back ground  internazionale, per  formazione generazione e tecniche, ospitati   in loco per   realizzare ART LI VE con opere sit –specif ,per interpretare  i temi dedicati   ai   personaggi,  al paesaggio naturalistico che offre il territori o, affacciato sul   mare e alla  fertiliutà di madre  terra,    questi   i  temi   che diventano la trama sulla quale gli artisti,realizzano  le loro opere  di pittura, scultura, e fotografia. Un’esperienza di arricchimento per i  fruitori,  offre loro  lo spunto  per una attenta riflessione con   il diritto di accedere al sublime  messaggio dell’Arte che funga da nutrimento dello spirito.   

 L’Evento a cura di Mario Iannelli  e Tommaso Proganò, ART Director, Rosa Spina. 

 Hanno preso parte gli artisti,  Enzo Angiuoni (Avellino), Giancarlo Caneva (Udine),   Carlo Cottone (Napoli),  Luciana Mascia (Napoli),   Dorotea Li Causi                  (Girifalco CZ),  Raffaele Molinaro           (Cortale CZ), Rosa Spina (Catanzaro) ed in questo ambito la mostra di  Raffaele Molinaro  con  Foto artistiche “Atmosfere nella Baia di Caminia”.

 Al riuscito evento hanno relazionato, Mario Iannelli e Tommaso Proganò,  Antonio Falbo   Critico d’Arte, Art Director  Minotauro Art Fine Galleria  di Palazzolo sull’Oglio (Brescia), Giovanna   Vecchio  Manager   Culturale   –   Presidente     Libera   Associazione   L’Arca Montepaone,sono intervenuti- Marisa Fagà  Presidente Associazione Ande Catanzaro- Barbara Ferri Collezionista d’Arte – Giancarlo Caneva  Artista – Agente Mondadori  – Luciana Mascia Artista.

 E, ancora, Rosa Spina       Artista – Delegata Arteuropa per la Calabria  – Enzo Angiuoni Presidente Associazione Arteuropa Avellino, – Dorotea Li Causi          Artista, – Raffaele Molinari         Fotografo e la successiva  Presentazione  a cura di Arteuropa Avellino con il   CATALOGO   D’ARTE   – Che dici Totò –  Il   principe   ANTONIO   DE   CURTIS   dialoga   con   gli   artisti- Editoriale Giorgio Mondadori.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.