Stampa Stampa
36

STALETTI’ (CZ) – IL “VALORE” DI ESSERE CATECHISTI


Parroco don Roberto Corapi ha inaugurato nuovo anno pastorale. “Ripartire da Cristo e andare nelle periferie”

Articolo e foto di Gia. RO. (il Quotidiano del Sud)

STALETTI’ (CZ) – 17 OTTOBRE 2016 –  Bisogna essere catechisti e non fare i catechisti, ripartendo da Cristo, non avendo paura di andare con Lui nelle periferie.

Con queste parole, don Roberto Corapi da il via al nuovo anno Pastorale, alla presenza dei gruppi e dei movimenti Parrocchiali, con la Celebrazione Eucaristica e rito del mandato a 20 catechisti. Mi piace, ha affermato don Roberto, riprendere le parole di Papa Francesco, pronunciate al Congresso internazionale sulla catechesi, ai circa duemila catechisti, perché la catechesi è un pilastro per l’educazione della fede e ci vogliono buoni catechisti.

In una chiesa gremita di tanti fedeli, bambini , genitori, giovani , e meno giovani , don Roberto ha rivolto un invito a tutti i genitori, per collaborare insieme alla crescita spirituale dei nostri bambini. Vi chiedo di collaborare con me e con il gruppo catechistico. Poi citando il Papa emerito Benedetto XVI ha ribadito come la chiesa non cresce per proselitismo, ma per attrazione.

Quello che attrae è la testimonianza. Essere catechista significa dare testimonianza della fede: essere coerente nella propria vita. Poi è stata la volta della presentazione della lettera pastorale del nostro amato Arcivescovo ; il fascino del Vangelo della tenerezza.

Lettera che parla dello stile straordinariamente ordinario di don Pino Puglisi.Il momento del mandato, ha poi dato la Cornice  a questa magnifica giornata di riflessione , con 20 catechisti, pronti  ad annunciare il vangelo  con gioia, con forza , con entusiasmo  la dove , il Signore li ha mandati, tracciando sempre strade nuove.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.