Stampa Stampa
31

STALETTI’ (CZ) – IL CONSIGLIO SI ACCENDE (TROPPO) SULLE TASSE, ARRIVANO I CARABINIERI


Scontro frontale tra maggioranza e opposizione sull’aumento dei tributi. Posizioni distanti anni luce tra i due schieramenti

DI FRANCESCO LULISSIANO

STALETTI’ (CZ) – 2 AGOSTO 2015 –  “Benedette” o “maledette” tasse. Il termine varia a seconda da quale angolatura si guardano i balzelli.

Il binocolo della maggioranza le inquadra «come male necessario imposto dalla politica del Governo centrale che continua a soffocare i Comuni con tagli alle erogazioni e ai finanziamenti».

Il cannocchiale dell’opposizione, invece, le vede come «scelte sbagliate di chi sta al governo del paese perché figlie di scelte antieconomiche e di lavori inutili coma e località “Panaja”».

Due idee contrapposte che si respingono come la stessa polarità del magnete. Se poi, come avvenuto nell’ultimo consiglio comunale di giovedì scorso, l’ordine del giorno riguarda l’aumento dei tributi rispetto allo scorso anno il contrasto diventa scontro. Duro e senza giri di parole. Quelle che maggioranza e minoranza si sono dette in maniera aspra e diretta.

Forse in maniera troppo aspra al punto che con il sindaco Concetta Stanizzi, a seduta iniziata, ha richiesto la presenza dei carabinieri. “Benedette” o “maledette” tasse: sarebbe solo una questione di angolatura. O di punti di vista. Senza l’intervento dei carabinieri. O no?

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.