Stampa Stampa
229

STALETTI’ (CZ) – Giovedì Santo nel segno delle antiche tradizioni


Stalettì, la coinvolgente "Lavanda dei piedi"

La coinvolgente “Lavanda dei piedi”

Emozionante Messa in Coena Domini con la suggestiva rievocazione del Cenacolo in abiti d’epoca. Don Roberto Corapi: <<Solo l’amore trasforma il cuore indurito dell’uomo>>

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

STALETTI’ (CZ) – 7 APRILE 2015 – Gremita come sempre la chiesa matrice di Stalettì in occasioni delle festività pasquali, presente alla funzione religiosa il comandante della compagnia carabinieri capitano Saverio Sica, don Paola Calzona membro dell’Opus Dei. Con una solenne Celebrazione Eucaristica, don Roberto Corapi ha dato il via al Triduo Pasquale nella Comunità di Stalettì, dove vive nel segno delle antiche tradizioni.

Nel corso della Santa Messa celebrata in Coena Domini, don Roberto ha vissuto la lavanda dei piedi con un gruppo di discepoli, che vestivano gli abiti d’epoca. Grande la partecipazione del coro della schola cantorum “Tonino Blandini. Si è respirata davvero l’aria del Cenacolo, perché grazie all’impegno di Franco Romeo, ha messo in atto la scena dell’ultima cena momento forte e suggestivo con alla fine il tradimento di Giuda e l’arresto di Gesù.

Tanta la partecipazione alla funzione, che ha emozionato tutta la comunità, per la presenza numerosa dei giovani. Don Roberto nel corso della sua omelia si è soffermato sull’amore di Dio che ha verso ciascuno di noi e su come se vissuto in pienezza può trasformare il cuore indurito dell’uomo. Don Roberto poi si è soffermato sull’Eucaristia dono d’amore che Gesù ci ha lasciato e sul servizio che deve essere per tutti noi il nostro compagno di viaggio se vogliamo per davvero essere discepoli di Cristo e non del mondo con le sue mode e i suoi piaceri.

Dobbiamo sempre di più innamorarci di Gesù per essere i veri costruttori della Civiltà dell’amore. Dobbiamo amare la nostra terra di Calabria, dobbiamo amare la nostra comunità, dobbiamo amare e servire gli altri sempre, con lo stesso amore di Dio.

Ospite quest’anno nella comunità Stalettese, don Paolo Calzona, Sacerdote dell’Opus Dei, nativo di Catanzaro, che vive a Roma. Don Roberto ringraziandolo pubblicamente ha affermato come tutto è dono di Dio, e tutto è grazia, se davvero sappiamo essere riconoscenti per i tanti regali che Gesù ancora oggi fa a ciascuno di noi. Molti come sempre i giovani presenti che partecipano in modo attivo alla crescita della parrocchia di don Roberto Corapi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.